L’apparenza inganna, ovvero chi ama apparire e chi preferisce la sostanza

apparenza inganna

Conoscete il vecchio adagio, sempre attuale, l’apparenza inganna? E avete avuto modo di sperimentarlo anche nella vostra quotidianità?

Perché oggi vi voglio parlare dell’apparenza inganna? Perché ho di recente sperimentato personalmente questo vecchio, vecchissimo detto della saggezza popolare. E ne sono rimasta sconvolta.

Avete presente i volta-gabbana, due facce, dottor Jekyll e Mister Hide? Quelli che sembrano tutti perfettini, santarellini, e invece sono peggio del peggio?

Ebbene, a me è capitato di imbattermi in una persona simile, e devo dire che la sorpresa è stata davvero amarissima. Anche perché era una persona che consideravo amica.

Doppio inganno, doppio tradimento. L’apparenza inganna davvero, e nel mio caso mi ha colto talmente di sorpresa che, giuro, sono caduta dalle nuvole.

Vi risparmio i dettagli della vicenda, sia per non annoiarvi sia perché, credetemi, non ne vale la pena.

Ma di certo è stato un episodio istruttivo, almeno ho imparato a difendermi

L’apparenza inganna: cosa spinge a mostrarsi ciò che non si è

Mi sono chiesta perché, cosa spinge alcune persone ad essere più false di una banconota falsa.

Non è facile trovare risposte, ma credo che sia per mostrare una bontà, un benessere, uno stile di vita ad uso esclusivo dell’apparenza.

Per far pensare agli altri, a chi ci conosce solo superficialmente, che siamo fighissimi e bellissimi, quando in realtà tutto questo figume è solo finto.

Chiaro, appena qualcuno ci conosce un pochino più approfonditamente il castello di sabbia crolla. Ma finchè i rapporti restano quelli formali, magari limitati ai contatti sui social, allora tutto ok.

L’apparenza inganna, come difendersi

Come superare la delusione se capiamo che la persona che abbiamo di fronte non è chi credevamo fosse?

Non conosco la ricetta segreta, ma vi dirò come mi sono regolata io.

apparenza inganna

Ho accettato il fatto che non tutti sono quello che sembrano, che la coerenza non è di questo mondo e che l’apparenza a volte inganna davvero.

E, magari, superato lo shock iniziale, ho pensato che quella persona non ce l’ha nello specifico con me, non lo fa per cattiveria, ma agisce così perché crede che mostrarsi per quello che NON è la aiuterà a farsi accettare per quello che E’.

Lo so che il discorso è quasi perverso. Ma è l’unica spiegazione che mi sono data.

Certo, qui è una questione di scelte. Io preferisco essere sempre fedele a me stessa e avere magari molti “amici” in meno, ma sapendo che quelli che ho mi apprezzano per ciò che davvero sono, nel bene o nel male.

Ma non tutti la pensano così, e a volte l’apparenza inganna ma ci aiuta ad avere più porte aperte.

Ad ognuno la scelta.

 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.