Back to office, come affrontare lo stress da rientro

back to office

Per qualcuno può diventare un vero trauma, ma in ogni caso il back to office è sempre un momento difficile da affrontare. Ecco come gestirlo al meglio

Al mare o in montagna, in coppia o con gli amici: abbiamo trascorso delle vacanze meravigliose e per qualche settimana il ricordo del lavoro non ci ha sfiorato minimamente. Ma ora il back to office incombe minaccioso, e dobbiamo farcene una ragione.

Non solo rientrare a scuola è faticoso, ma anche (se non di più) tornare al lavoro.

Svegliarsi tardi, non avere orari, godersi piccoli piaceri quotidiani come fare colazione tutti insieme seduti ad un tavolo e non correndo con l’orologio alla mano. Sono tutti gesti che all’improvviso vengono meno, per “colpa” del back to office.

back to office

All’improvviso la sveglia tornerà a suonare alle 7 o spesso anche prima; il caffè tornerà ad essere ingollato anziché sorseggiato, con rischio di ustioni labiali; la macchina tornerà ad ingorgarsi nel simpaticissimo traffico dell’ora di punta; le nostre narici torneranno a inalare gli effluvi sudati del nostro vicino sui mezzi pubblici.

Insomma, il rientro in ufficio può diventare un vero e proprio trauma, fonte di stress e di depressioni.

Con conseguente ansia, insonnia, spossatezza e, in generale, tendenza a mandare a quel paese il prossimo.

Bisogna correre ai ripari, con questi semplici consigli.

Back to office: prendetevela con più calma.

E’ vero, gli orari improvvisamente sono diventati di nuovo rigidi, ma questo non significa che dovete recuperare in un giorno ciò che non avete fatto in due settimane.

Take it easy, insomma, fate una cosa per volta e se quella pratica che giace in attesa da un mese attenderà ancora un paio di giorni…bè non muore mica nessuno!

Back to office: dedicatevi un’ora solo per voi

Un ottimo sistema per scaricare le tensioni è fare ciò che più vi piace.

Dopo il lavoro, quindi, dedicate un’oretta per fare una bella passeggiata, una chiacchera con l’amica del cuore o ancora un po’ di sano shopping: il vostro umore ne beneficerà moltissimo.

back to office

Anche riprendere la palestra è un’ottima idea per rilassarsi e rimettersi in forma dopo qualche vizietto estivo.

Back to office: organizzate un weekend fuori

Per non ripiombare all’improvviso nel grigiore autunnale, visto che le giornate sono ancora belle, potreste pensare di evadere nel fine settimana.

Ci sono dei last minute perfetti per questo periodo, e si può approfittare dei prezzi vantaggiosi offerti da molti tour operator.

Back to office: il giorno “cuscinetto”

Se potete, non rientrate dalle ferie il giorno prima di riprendere il lavoro.

Concedetevi uno o due giorni cuscinetto, per riabituarvi gradualmente agli orari e non tornare improvvisamente alla dura realtà: smorzerete l’effetto “porta in faccia” tipico del rimettere piede in ufficio!

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.