BioNike per il sociale: una serata di beneficienza il 28 novembre a Milano

BioNike partecipa alla serata benefica a sostegno della Clinica de Marchi di Milano

Hanno pochi mesi o anni di vita e, a causa di malattie croniche, si trovano a dover lottare per riconquistare la salute, e imparare a respirare giorno dopo giorno. Si tratta di bambini con problemi respiratori, che nascono prematuri, con problemi neurologici e fisici che li portano a dipendere dall’erogatore di ossigeno, per diversi anni o per tutta la vita.

Questi sono i piccoli pazienti dell’Unità Operativa Pediatria ad Alta Intensità di cure della Clinica de Marchi. Le difficoltà che si incontrano nel gestire queste patologie sono numerose, in particolar modo in assenza di macchinari adatti e tecnologie all’avanguardia.

Azienda dall’anima profondamente femminile, BioNike è fatta di lavoratrici, ma anche e soprattutto di figlie, sorelle, mogli e madri, che sentono profondamente vicina la problematica dei bambini in ospedale. La responsabilità sociale non è solo una semplice scelta, ma un dovere per il gruppo BioNike.

ABM (Amici del Bambino Malato Onlus) invita lunedì 28 novembre alle ore 20.30 presso l’Hotel Diana Majestic di Milano alla serata benefica con lotteria organizzata per raccogliere i fondi necessari a dotare il reparto di terapia sub-intensiva di nuove apparecchiature mediche, assolutamente indispensabili per aiutare concretamente i bambini affetti da gravi disturbi respiratori.

La serata sarà presieduta dalla prof.ssa Susanna Esposito, Direttore dell’Unità Operativa Pediatria ad Alta Intensità di cure Fondazione Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico; sarà animata da tanti personaggi famosi che interverranno pro bono per i piccoli pazienti della Clinica De Marchi.

BioNike parteciperà alla serata benefica fornendo a titolo gratuito alcuni prodotti da mettere in palio alla lotteria che seguirà la cena. La scelta non è affatto casuale: verranno messi a disposizione dei prodotti adatti a soddisfare la detersione di tutti i tipi di pelle, anche la più sensibile e indicati per tutti i membri della famiglia, dai più piccoli ai più maturi. In modo che a ciascuno venga riservata l’attenzione che merita.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.