Bottega Veneta presenta l’esibizione Facing Faces a Shanghai

bottega-veneta-facing-faces-shanghai

Bottega Veneta è orgogliosa di presentare la nuova esibizione ospitata al secondo piano della boutique monomarca presso la Galleria Yifeng a Shanghai, ad esclusivo uso espositivo delle opere di giovani artisti e fotografi cinesi emergenti.

La mostra “Facing Faces” sarà visitabile fino al prossimo giugno ed è la terza di una serie di esposizioni tematiche volte a coniugare l’impegno di Bottega Veneta per incoraggiare la futura generazione di artisti, sostenere e salvaguardare la coscienza culturale offrendo ai visitatori all’interno del punto vendita un’esperienza che va oltre la consueta atmosfera della boutique di prodotti di lusso.

bottega-veneta-facing-faces-shanghai

“Facing Faces” segue il successo di “Damaged Heritage”, mostra inaugurale concentrata sulla frammentazione del patrimonio culturale immateriale cinese denunciata attraverso la fotografia contemporanea, e di “Talking Objects”, seconda esposizione dedicata ad esaminare il modo in cui gli oggetti comuni attraversano il nostro quotidiano.

bottega-veneta-facing-faces-shanghai

“Sono entusiasta di quest’ultima mostra, e mi auguro che i nostri clienti la trovino interessante e stimolante come le precedenti proposte della Galleria Yifeng”, dichiara Tomas Maier, Direttore Creativo di Bottega Veneta, presente all’apertura ufficiale della boutique nel maggio dello scorso anno.

bottega-veneta-facing-faces-shanghai

Bottega Veneta ha una lunga tradizione di collaborazioni con artisti e fotografi, coinvolti secondo modalità sempre nuove e distintive.

Questo progetto ci ha certamente consentito di trovare un punto di contatto con i nostri clienti,  perché questa area espositiva ci consente di allineare la filosofia che sottende al marchio agli interessi specifici della nostra clientela, e siamo estremamente soddisfatti dell’esito dell’iniziativa.

bottega-veneta-facing-faces-shanghai

La galleria è situata al secondo piano del negozio monomarca Bottega Veneta di Yifeng sul Bund, una boutique di oltre 530 metri quadrati collocata all’interno di un edificio di inizio Novecento e inserito nel progetto di riqualificazione urbana denominato “Bund Origin”, varato per trasformare l’area del lungofiume in una prestigiosa vetrina commerciale per prodotti di lusso e moda.

bottega-veneta-facing-faces-shanghai

Non potremmo essere più soddisfatti della risposta dei nostri clienti dall’apertura di questo spazio lo scorso maggio, e mi auguro che ‘Facing Faces’ otterrà lo stesso gradimento dei due appuntamenti che l’hanno preceduta”, commenta Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Bottega Veneta.

bottega-veneta-facing-faces-shanghai

Curatore della mostra è Gu Zheng, docente presso la Fudan University specializzato in cultura visuale e fotografia della Cina contemporanea, riconosciuto oltre che come critico anche come fotografo.

Gu Zheng ha operato come curatore di mostre allestite presso istituzioni prestigiose come la Parsons School of Design della New York University e lo Smithsonian Museum.

Recommended Posts

5 Comments

  1. Che bella mostra!

  2. molto interessante!!Bottega Veneta è un marchio seppur tradizionalista anche molto aperto alle relazioni Internazionali. bacioni

  3. Davvero interessante!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.