Ciglia finte: cosa sono e come applicarle?

ciglia-finte

Le ciglia finte sono un ottimo strumento di seduzione, utili a donare uno sguardo intenso e ammaliante. Ma cosa sono esattamente? Come bisogna applicarle ?  Lo scoprirete leggendo questo articolo!

Le ciglia finte possono essere un valido aiuto per il vostro make-up, sopratutto in occasione di una serata speciale o di una cerimonia! Sono la salvezza per tutte le ragazze che non hanno ciglia tanto voluminose o poco folte; ma anche per chi non riesce proprio a farne a meno e le usano quotidianamente!

Ma attenzione, le ciglia finte possono trasformarsi da migliori amiche alle vostre peggiori nemiche al mondo. La loro applicazione potrebbe svelarsi un vero disastro,  è dunque importante saperle mettere bene, conoscere le tipologie e selezionare quelle più adatte ai vostri occhi!

Sapevate che le prime ciglia finte risalgono agli anni’70 e furono inventate da Paggy S. Jacobs, anche se alcune testimonianze riportano la loro creazione nei primi anni del ‘900!

Le varie tipologie

Esistono diverse tipologie di ciglia finte, che possono essere scelte in base al tipo di look desiderato: look naturale e fresco, drammatico o molto intenso!

Ma veniamo a noi, quelle più utilizzate si chiamano a nastro che seguono l’intera lunghezza dell’occhio: è necessario applicarle facendole aderire bene alla rima cigliare. Possono essere tagliate e incurvate in base alle proprie esigenze.

ciglia-finte

Ci sono poi le ciglia finte a ciuffetto: si tratta di ciglia singole che sono più delicate e leggere e possono essere applicate anche solo in alcune parti dell’occhio, dove per esempio mancano, sono meno folte o verso la fine per dare più profondità all’occhio! Tra le due, queste ultime sono più difficili da applicare, per metterle perfettamente ci vuole pazienza, manualità ed esperienza!

ciglia-finte

Queste sono le due tipologie principali di ciglia finte, esistono però anche quelle colorate, con gli strass, con le piume, a led, quelle magnetiche e chi più ne ha più ne metta. Diciamo che le prime due sono adatte ad un look più sobrio e naturale e quelle colorate per una serata stravagante che richiede un trucco un pò strong!

 

Come applicarle?

Prima di tutto, misurate le ciglia finte sul vostro occhio, se sono troppo lunghe, tagliatele, calcolando sempre una lunghezza minore rispetto a quella del vostro occhio! Per aiutarvi, applicate l’eyeliner in modo da avere una linea su cui poggiare le ciglia finte!

A questo punto dovete applicare le ciglia finte, prima però mettete un velo di colla su di esse e con una pinzetta per le sopracciglia iniziate l’applicazione partendo dall’estremità interna andando verso l’esterno con estrema delicatezza !

Per staccarle poi vi basterà semplicemente tirarle via. Noi vi consigliamo di non azzardare la vostra prima esperienza di ciglia finte in occasione di una serata speciale o cerimonia, fate prima qualche prova ed un pò di pratica e poi potete permettervi di utilizzarle in occasioni importanti.

 

Quanto durano ?

Sappiate che trattandosi di occhi, è sempre meglio acquistare un prodotto di qualità, che vi permetterà inoltre di riutilizzarle più volte (ricordate però di rimuovere la colla dopo ogni utilizzo).

Quando state per rimuoverle, ammorbidite la colla con un dischetto di cotone bagnato con acqua micellare. Poi poggiatele su di una salvietta o un panno ed eliminate bene ogni residuo con un bastoncino di cotone!

Eccovi tutti i segreti per applicare le ciglia finte in maniera corretta! Fateci sapere le vostre esperienze !

Trucco viso in estate: come resistere al caldo ?

trucco-viso

Trucco viso estivo: come truccarsi in estate?

Il trucco viso diventa per tutte noi, con l’arrivo del caldo, un vero e proprio incubo. L’ideale sarebbe utilizzare una base naturale e cosmetici leggeri, che non si sciolgono sul viso e non fanno quell’odioso effetto cera.

Il make-up Avon potrebbe essere una soluzione da preferire per il trucco estivo!

Evitate prodotti troppo coprenti, la texture troppo densa rischia di andar via dal vostro viso appena uscite di casa per via del sudore o dell’umidità.

Stessa cosa per fondotinta troppo pesanti, ombretti in gel, cipria liquida: lasciateli da parte per settembre.

Per un trucco viso estivo usate cosmetici leggeri: NO ALL’EFFETTO MASCHERONE!!!

trucco-viso

Trucco estivo: make-up step by step

Innanzitutto, curate il vostro viso ogni mattina con una crema che abbia filtro solare: proteggere la pelle dai raggi UV è di fondamentale importanza. E per quelle che pensano che con una base di fondotinta, i raggi del sole non arrivano, beh si sbagliano di grosso!!!

La crema solare vi proteggerà da eritemi solari, scottature e macchie della pelle.

Dunque, dopo aver spalmato per bene la vostra crema solare passate alla base del trucco viso.

trucco-viso

Niente paura, il fondotinta non dovrete eliminarlo, semplicemente andrete ad usarne uno più specifico per l’estate.

Un prodotto nuove che consiglio a tutte perché a lunga tenuta, traspirante e con SPF è il fondotinta cremoso con finitura in plovere ultra Matte della linea Avon. Adoro questo tipo di fondotinta perché è facile da usare e dona uniformità e naturalezza al viso. E soprattutto non rende la pelle lucida. Ne trovate di ogni tonalità: cercate quella giusta per voi.

Inoltre non avrete bisogno di applicare una cipria, si tratta infatti di un prodotto 3 in 1.

 

Make-up estivo: viva gli ombretti

Quest’anno gli ombretti e gli eyeliner colorati soprattutto nei colori bronzo, arancio e pesca sono molto alla moda, quindi osate!!!

Evitate le tonalità troppo scure perché appesantiscono l’occhio e non vanno d’accordo con i colori caldi dell’estate.

Ma potete giocare anche con l’ombretto color bronzo e l’eyeliner verde. Quando raggiungete un’abbronzatura media, questa combo potrebbe diventare la vostra preferita.

trucco-viso

Anche qui utilizzate ombretti in polvere, ma prima stendete un velo di primer occhi per far durare più a lungo l’ombretto.

Infine, incorniciate i vostri occhi con un mascara voluminizzante per chi ha poche ciglia oppure uno allungante per chi ne ha molte ma troppo corte.

 

Blush e rossetto per un viso perfetto

Siamo al termine del vostro make-up perfetto. Optate per un blush dai colori luminosi e brillanti: anche questo da preferire in polvere, in crema non va bene per il vostro viso. Il color corallo ed il fucsia sono i prediletti per questo 2019, quindi la vostra scelta dovrà ricadere tra questi due colori.

trucco-viso

 

 

Invece per le labbra potete utilizzare un gloss trasparente che è tornato di moda proprio quest’anno ed è perfetto perché illumina ma non appesantisce e potete portarlo sempre con voi per ogni ritocco.

Se però non volete rinunciare al colore, i rossetti color ciliegia e fragola sono i colori di quest’estate.

trucco-viso

Vi do un consiglio però, evitate di truccare troppo sia gli occhi che le labbra, preferite sempre o l’uno o l’altro.

 

Che dire? Buon make-up a tutte!!!

Eyeliner occhi: la guida per quest’estate

eyeliner-occhi

Eyeliner occhi: il must di quest’estate, SI a colori e glitter di ogni tipo.

L’eyeliner occhi è la tendenza più in di quest’estate. Una moda che parte dalle modelle in passerella, con occhi colorati da eyeliner particolari di ogni forma e dimensione.

Vincono eyeliner colorati, glitter e brillantini.

Ma parlando di noi, donne comuni mortali, sappiamo benissimo che il caldo ci fa passare la voglia di truccarci e di tenere su il trucco, parlo per me, più pulito è il mio viso meglio è.

Ma l’eyeliner occhi può essere un ottimo compromesso tra poco trucco ed eleganza.

Con l’abbronzatura estiva è inutile il fondotinta, anche perché si scioglierebbe in viso. Invece una linea di eyeliner e un pò di mascara possono donare intensità allo sguardo ed incorniciare il volto per una serata speciale.

Eyeliner colorati: una crazy tendenza

I colori degli eyeliner estivi partono dalle tonalità più chiare come il rosa a quelle più accentuate, vivaci e accese come il corallo, l’arancio, il verde, il viola e il giallo.

eyeliner-occhi

Tanti brand di beauty hanno infatti inserito diverse tipologie di eyeliner colorati, adatti ad ogni tipo di incarnato ed ogni colore di occhi.

Eyeliner con pennello, a penna, in crema, sottile, a rotellina e chi più ne ha più ne metta, ce ne sono così tanti che trovare quello adatto alle nostre capacità di make-up sarà una passeggiata.

Optate per una texture opaca di giorno e invece scegliete una texture glitterata per un trucco serale, quindi eventi o feste.

Se avete manualità, divertitevi come volete, l’idea del doppio eyeliner cioè una semplice linea nera, contornata da un colore è assolutamente perfetta. Addirittura c’è chi si cimenta nella tripla linea sfumando via via per tonalità. Ad esempio si parte dal rosa, si procede con il fucsia e si arriva al viola, la terza linea potrebbe essere glitterata. Insomma c’è spazio per ogni idea, potete sbizzarrirvi come preferite.

eyeliner-occhi

eyeliner-occhi

La combo eyeliner e rossetto

Se vi aspetta un’occasione importante, potete optare per un contrasto vincente tra eyeliner e rossetto. I contrasti dell’estate sono:

  • giallo e blu
  • giallo e rosa
  • rosa e verde
  • dorato e fucsia
  • blu e corallo

Osate, osate, osate!!!

eyeliner-occhi

eyeliner-occhi

Per le principianti che ancora non hanno dimestichezza con l’eyeliner, vi consiglio di partire dalla base: esercitatevi ad applicare il classico eyeliner nero o anche semplicemente la matita, sfumatela poi con un pennello applicandovi un ombretto colorato. Così facendo otterrete comunque un effetto glamour e invidiabile. Preferite un eyeliner in crema con pennello, è quello più facile da utilizzare. Ad ogni modo ci sono tanti tutorial su Internet da cui poter imparare.

L’eyeliner occhi è la salvezza anche per il trucco delle over 50. In questo caso però va applicato con moderazione senza eccedere! Una linea semplice, pulita e sfumata verso un velo di ombretto donerà una luce diversa al vostro viso.

eyeliner-occhi

 

Date il via alla vostra fantasia… colorate i vostri occhi con eyeliner audaci e particolari !

 

Pennelli make up, come imparare a scegliere quello giusto

pennelli-makeup

Se non sapete districarvi tra i vari pennelli make-up ecco la guida che fa per voi!

Che io sia negata per il make-up è cosa nota. Le mie competenze si fermano a matita occhi, ombretto e blush; se voglio proprio fare la strafiga mi spingo fino al gloss, ma anche qui con le dovute cautele. Però almeno una cosa la so per certa: non c’è trucco perfetto senza i giusti pennelli make-up!

Sì, ma qui si apre un mondo. Non so se avete mai notato quante decine di diversi pennelli make up si trovano sul mercato: tutti belli esposti in maniera ordinata, ce ne sono di grandissimi e piccolissimi, di ogni forma e colore…per noi povere comuni mortali non è facile destreggiarsi tra tutta questa abbondanza! Se il pennello non è della giusta misura, ha le setole tagliate male o è di materiale scadente il risultato sarà un bel…pastrocchio.

La scelta dei giusti pennelli make-up è davvero fondamentale per ottenere un trucco perfetto, ma quali sono i pennelli indicati per ogni specifica parte del viso? E quali proprio non possono mancare nel vostro beauty?

Per rispondere a queste domande abbiamo preparato una mini guida per andare super preparate al vostro prossimo giro di shopping!

Partiamo dal viso

Il primo tra i pennelli make-up che dovete assolutamente avere è quello specifico per stendere il fondotinta liquido. La pelle del viso è molto sensibile, quindi è importante usare il pennello giusto. Si tratta di un pennello medio, piatto, dalla classica forma a lingua di gatto. Le ultime tendenze dal mondo delle make up artist, tuttavia, consigliano l’utilizzo di pennelli dalla punta più affusolata, possibilmente con setole sintetiche, per arrivare meglio in tutti i punti del viso.

pennelli make up

Questo tipo di pennello va benissimo anche per stendere il correttore, date le dimensioni più ridotte

Se invece utilizzate fondotinta in polvere, il consiglio è di utilizzare un “Kabuki flat”, pennello più grosso con setole piatte.

pennelli make up

Per blush, terra o cipria utilizzate pennelli grossi, con setole morbide e possibilmente naturali.

Infine per l’illuminate il pennello giusto è quello dall’inconfondibile forma a ventaglio.

pennelli make up

Truccare gli occhi

Passando ai pennelli make-up per occhi si apre davvero un mondo.

Quelli classici per sfumare l’ombretto sono veramente tantissimi: molto diversi tra loro, la scelta è personale perché variano a seconda della forma dell’occhio e dell’effetto che si cerca. In genere il consiglio giusto è di partire da quelli più classici dalla forma a lingua di gatto ma più piccola rispetto a quelli per fondotinta, utili per sfumature base, che hanno setole sintetiche morbidissime.

Nel caso si può poi integrare con pennelli più grandi per sfumature più ampie, utili se avete una palpebra più larga.

pennelli make up

I pennelli a penna sono molto utili per sfumare la piega dell’occhio, mentre quelli molto piccoli e sottili sono perfetti per stendere eye-liner o matita da applicare sul bordo cigliare.

pennelli make up

Per le sopracciglia sono da prediligere dei pennelli make up corti, piatti ed angolati per ridisegnarle più agevolmente. Inoltre il suggerimento è di sceglierli con setole piuttosto dure, per una maggior precisione.

pennelli make up

Infine le labbra

Per truccare con precisione estrema le labbra il pennello giusto è piccolo, sottile e con le setole estremamente compatte. La grandezza del pennello e la lunghezza delle setole invece dipendono dalla maggiore o minore carnosità delle labbra: più sottili le labbra, più sottile il pennello e viceversa!

Strobing, la nuova tecnica per definire il contorno del viso

strobing

Lo strobing, questo sconosciuto…almeno per me!
Le amanti del make up sanno già di cosa stiamo parlando. Personalmente invece, data la mia notoria imbranataggine con tutto ciò che vada al di là della semplice applicazione di rossetto e mascara (e anche qui ho i miei limiti…), ho creduto in un primo momento che si trattasse di una nuova scoperta scientifica..

Continue reading

Burrocacao fai da te per labbra da baciare

burrocacao fai da te

Con l’arrivo dell’inverno e dei suoi freddi la pelle è messa a rischio, soprattutto quella più sensibile e delicata. Le parti più colpite sono, chiaramente, contorno occhi e labbra. Se anche voi lottate da sempre contro labbra secche e screpolate provate la nostra ricetta per il burrocacao fai da te!

Continue reading