Cleaning influencer: chi sono e cosa fanno?

cleaning-influencer

Vi dice niente il termine Cleaning influencer? Beh forse non è ancora un nome così famoso ma di sicuro nel giro di qualche mese lo sarà. Scopriamo insieme chi sono le cleaning influencer e come si sono guadagnate la loro fetta sul mercato!

Le cleaning influencer rappresentano un nuovo fenomeno web. Accanto alle beauty influencer, alle blogger ed alle foodblogger sono nate le cleaning influencer, ossia le amanti del pulito e dell’ordine. Qual è il loro compito? Diffondere segreti domestici per mantenere sempre ordine in casa, tenerla pulita e stare lontano dai germi con il minimo sforzo. Il loro principio è “less is more”: meno lavoro tutti i giorni per risultati ottimali. La loro è una teoria efficace basata sul pulire poco ma quotidianamente!

 

Marie Kondo

Il fenomeno delle cleaning influencer è in costante crescita e la regina di questa nuova figura è Marie Kondo, una donna giapponese che ha addirittura scritto un libro a riguardo: “Il magico potere del riordino”!

Sui social Marie Kondo è diventata una super star conosciuta per le sue foto in cui mostra:

  • cassetti perfettamente in ordine,
  • dispense super organizzate,
  • frigorifero con scomparti,
  • biancheria intima sistemata,
  • camicie ordinate in base al colore,
  • scomparti in ogni dove,
  • organizzazione impeccabile.

cleaning-influencer

 

Ma pochissimi sforzi! Il successo di Marie Kondo è forte a tal punto da aver spinto Netflix a fare una serie intitolata: “Facciamo ordine con Marie Kondo”. Oltre la cleaning influencer giapponese ne sono comparse altre che si stanno facendo strada: Sophie Hinchliffe, Lynsey Queenofclean e Titty D’Attoma, tutte protagoniste ed ideatrici di blog di riordino in casa.

Quali sono i segreti delle cleaning influencer?

  • Cercare sempre l’ordine,
  • Buttare tutto quello che è inutile, non ci serve o non ci va più! Date via o riciclate!
  • Allontanatevi dall’essere accumulatori seriali, se potete trasformare un oggetto in qualcosa di utile è bene, altrimenti via. Anche qui vige la regola del #lessismore, più oggetti=più cose da pulire!
  • Non accumulare disordine.

Ciò che prima rappresentava un’attività noiosa, un dovere a cui non si poteva scampare, adesso è diventata una moda, una tendenza. Le cleaning influencer sono dunque esperte di pulizie, di riordino, di fai-da-te per il riciclo e fonti d’ispirazione per tutte le donne di casa.

cleaning-influencer

 

In realtà non è la prima volta che la pulizia diventa protagonista sociale, ricordate quando in tv c’era la serie “Sepolti in casa” dedicata a tutte quelle persone che a causa di un disordine seriale accumulatosi per anni si ritrovavano a vivere sepolti di roba nella propria casa; o ancora “Case da incubo” dove due donne britanniche si occupavano di ripulire da cima a fondo alcune abitazioni in condizioni igieniche terribili? E l’ultima è invece “Fenomeni del pulito” in cui coppie che amano l’igiene domestica si sfidano a suon di stracci e aspirapolvere!

E voi avevate mai sentito parlare di questo nuovo trend del pulito?

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.