Costumi da bagno donna: come sceglierli in base al proprio fisico

costumi da bagno donna

Costumi da bagno donna: come sceglierli in base al proprio fisico per sembrare armoniose e con un fisico perfetto in spiaggia.

Sicuramente parecchie di noi staranno già andando al mare, e confrontandosi con amiche ed altre ragazze, si chiederanno:” ma avrò scelto il costume giusto per il mio tipo di fisico?”

Bè noi di Tenditrendy cercheremo di rispondere al vostro quesito, proponendovi delle semplici regole da seguire per abbinare il giusto beachwear al vostro tipo di fisico.

Fisico longilineo e snello

ilary-blasi-trikini

Se rientrate in questa categoria potete optare per tutti i tipi di costume ma sicuramente vi staranno a pennello i trikini (costume a 3 pezzi) ed i costumi interi con particolari tagli.

Magragirovita stretto, spalle e fianchi della stessa larghezza, seno piccolo, sedere minuto e gambe sottili: le più fortunate possono portare tutto.
Sì a bikini, il sopra a triangolo, legato dietro al collo. Per il sotto si può scegliere il modello con laccetti sottili che metteranno in risalto le gambe magre.

COSTUMI DA BAGNO DONNA INTERI
Costume intero: preferire una fantasia con motivi geometrici, che evidenzieranno il punto vita rilevando le forme.

Fisico a pera

flavia-vento-bikini

Se invece siete più larghe nella parte dei fianchi, rispetto al busto, optate per un bikini che metta in evidenza la parte di sopra ed il seno…un’imbottitura o reggiseno con scollo all’americana.

Per gli slip qualcosa di sottile, magari a vita bassa e molto semplice senza particolari fronzoli.

Fisico a mela

Siete tondette un pò su tutto il corpo…Si ai costumi interi tinta unita e scuri se avete qualche chilo in più; bando a shorts modello costume da uomo se siete rotondette e bassine.

No agli slip a vita bassa.

MODA MARE

Sedere “pieno”: è bene evitare gli slip a vita bassa ma anche i costumi con shorts o slip a pantaloncino che allargano incredibilmente.
Evitare il trikini, ovvero il costume intero con aperture laterali.
No ai bikini striminziti e iper-ridotti: a meno che l’autostima non vada oltre ogni confine.

Molto seno

kim-kardashian-bikini

Sempre bikini con scollo all’americana che avvicinino il seno.

Quando il décolleté è importante.
Per non accentuare il volume del seno,
 sarà meglio evitare dettagli e applicazioni sulla parte alta del costume: fiocchi, imbottiture, ruches, preferite invece una linea semplice e soprattutto contenitiva.
La forma ideale per le maggiorate è il reggiseno con allacciatura all’americana, cioè dietro al collo: sceglietelo con bretelle larghe, più proporzionate e decisamente più contenitive.
Da evitare
 la fascia, i triangolini e i top senza bretelle ne’ sostegni adeguati.
Per le molto seno addicted il ferretto è un must!
Costumi interi: prediligete gli scolli a V e i tagli incrociati che accarezzano e valorizzano le curve nel modo giusto.

Poco seno

Potete sbizzarrirvi con triangoli, balconcini e fasce (le mie preferite:))

 

…ad ogni modo la regola più importante è sentirsi a proprio agio con ciò che indossate 🙂

 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.