Come scegliere la razza del cane? L’importanza di una scelta ragionata

come scegliere la razza del cane

La decisione di adottare un amico a 4 zampe deve (o dovrebbe) sempre essere ben ponderata: come scegliere la razza del cane, infatti, dipende da molti fattori, scopriamoli insieme

Quando in famiglia matura l’dea di accogliere un pelosetto scatta classica la domanda su come scegliere la razza del cane. La cosa più importante da sapere è che la taglia del cucciolo non fa mai la differenza.

Per intenderci: casa grande non significa necessariamente cane grande o viceversa. Ogni razza ha le sue peculiarità che è assolutamente fondamentale conoscere prima di effettuare la vostra scelta, così da evitare brutte “sorprese” o, molto peggio, ripensamenti.

In ogni caso non ci stancheremo mai di dirlo: la scelta del vostro amico a 4 zampe è importantissima, sarà vostro compagno di vita per molti anni per cui siate ben consapevoli prima di fare un passo del genere.

Detto questo, vediamo alcune caratteristiche delle razze più “gettonate”.

come scegliere la razza del cane

Come scegliere la razza del cane: il jack russel

Il jack russel è un cane da caccia, più precisamente da tana. Questo significa che è in grado di stanare prede come volpi e conigli fin dentro le loro tane.

La sua statura minuta è dunque accompagnata da una muscolatura potente ed energia da vendere; se non avrà possibilità di sfogare tale briosità in maniera adeguata, tenderà a farlo in maniera “distruttiva” accanendosi su suppellettili di casa.

Quindi occhio: è un cagnolino piccolo, ma richiede spazi generosi!

Come scegliere la razza del cane: il terranova

All’esatto opposto rispetto al juck russel troviamo il Terranova, un cane dalla stazza imponente che può arrivare a pesare sino a 70 kg. Tuttavia, contrariamente a quanto si possa pensare, pur avendo una mole “importante”, necessita di quantità di moto e attività molto più contenuta e sviluppa un attaccamento al padrone tale da rendere inutili gli spazi ampi: starà sempre e solo attaccato al proprietario, anche in mille metri quadrati!

Insomma, nella scelta di un amico a 4 zampe sicuramente l’estetica è importante, ma lo è ancora di più il pensiero di quanto realmente le nostre esigenze familiari si concilino con le sue:

  • Potremo dedicargli il giusto tempo?
  • Sarà un compagno di giochi affidabile per i bambini?
  • Desidero un cane da guardia o da compagnia?

Sono queste le domande più importanti da porci, perché la selezione delle razze canine è avvenuta nel tempo per rispondere ai bisogni degli esseri umani prima di tutto!

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.