Mani curate in inverno

mani curate

Mani curate in inverno: una stagione affascinante per molti aspetti, ma sicuramente poco piacevole per le basse temperature che mettono a serio rischio la nostra pelle.

Scopriamo insieme come curare le mani in inverno.

In particolar modo il freddo ha degli effetti negativi sulle nostre mani, che tendono a screpolarsi, a seccarsi e in casi estremi a tagliarsi in corrispondenza delle giunture. I guanti sono sicuramente un’ottima soluzione per quando usciamo dalla nostra abitazione, ma molto spesso non sono sufficienti per proteggerci, se consideriamo anche che spesso dobbiamo sfilarli quando, ad esempio, usiamo il telefonino, cerchiamo le chiavi dell’auto o facciamo la spesa. Per fortuna però esistono tanti altri suggerimenti su come prendersi cura delle mani in inverno.
La parola d’ordine è idratazione, fondamentale per la pelle del viso, così come delle mani.
Bere molta acqua è utile, ma tutta via non basta. Per idratare davvero le mani, bisogna farlo dall’esterno, con l’aiuto di creme e prodotti specifici. In commercio sono tantissimi i cosmetici dedicati alle mani che potete acquistare per qualche euro e assicurano se non altro nutrizione e protezione.
Se però siete attente ad evitare i vari componenti chimici, come parabeni e siliconi, potete acquistare la vostra crema mani in erboristeria o nei negozi bio, scegliendo ad esempio tra quelle che contengono questi componenti naturali:

  • olio di malaleuca, un vero e proprio toccasana per la pelle screpolata;
  • estratti di rosa selvatica, che oltre a rendere le  vostre mani più morbide, donerà loro un irresistibile profumo;
  • olio di jojoba, che nutre la pelle in profondità, senza lasciare fastidiosi fil di grasso;
  • olio di mandorle, ricco di vitamina E, fondamentale per la salute della pelle;
  • cera d’api, le aiuta la pelle a mantenere la sua naturale composizione e resistenza.

mani curate
Per chi invece preferisce preparare in casa i propri elisir di bellezza e salute, eccovi due ricette semplici fai da te, a base di ingredienti che sicuramente avrete giù nel frigo.

  1. Impacco al latte.
    Vi basterà prendere del comune latte dal frigo, scaldarlo fino a quando sarà diventato tiepido, versarlo in una ciotola e infine immergervi le mani per 10-15 minuti. Oltre a procurarvi una piacevole sensazione di tepore e relax, il latte nutrirà la vostra pelle, rendendola più resistente agli agenti atmosferici. Concedetevi questa routine di benessere una volta a settimana.
  2. Trattamento notturno.
    Prima di coricarvi prendete qualche goccia di olio di oliva extravergine e utilizzatelo per coccolarvi con un delicato massaggio delle mani. Poi infilate dei guanti di lattice o lana e andate a dormire, la mattina vi sveglierete con delle mani più morbide di quelle di un bambino.

Le mani sono il nostro biglietto da visita ed è importante dare loro la stessa attenzione che prestiamo alla cura del nostro viso o del nostro corpo, un po’ di crema prima di uscire vi aiuterà a proteggerle e a mantenere la pelle più elastica e giovane.
Claudia Di Meo

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.