Dal rugby al poker sportivo: ritratto di Liv Boeree

Poche donne al mondo possono vantarsi di non essersi fatte mancare nulla o quasi: Liv Boeree è probabilmente tra queste.

Non contenta della sua laurea in astrofisica, Olivia “Liv” Boeree è un’ottima chitarrista, ex atleta, modella e, infine, pure campionessa di Texas Holdem Poker.

Nata a Kent, contea inglese famosa per la sua bellezza e per il verde lussureggiante, Liv si mette subito in mostra per le sue doti atletiche, praticando con passione il rugby.  L’amore per la palla ovale non l’ha mai abbandonata e una famosa intervista fatta alla nazionale inglese di rugby, prima della partenza per i mondiali di Australia nel 2019, ne attesta la passione ardente.
Tuttavia, dopo una brillante laurea in astrofisica all’Università di Manchester, Liv decide di incorniciare il titolo, assieme ai riconoscimenti per la sua attività sportiva, dedicando il suo tempo al Texas Holden sportivo e riscuotendo da subito un grande successo.

In un’intervista rilasciata di recente, la talentuosa Liv sostiene che anche nel gioco è necessario lo stesso impegno normalmente applicato in tutte le altre discipline. Secondo la sua opinione, sbagliano quei giocatori che pensano di poter rimanere per sempre ad alti livelli senza il minimo sforzo. Ci sono indubbiamente aspetti divertenti nel gioco ma essi vengono certamente dopo lo studio e la dedizione.

La scoperta del poker, per Liv, avviene quasi casualmente dopo il suo arrivo a Manchester. La sua consacrazione a stella di questa disciplina, si realizza durante il reality show Ultimatepoker.com Showdown.

In quell’occasione, partecipando al reality, Liv ebbe modo di confrontarsi con player del calibro di Annie Duke e Phil Hellmuth.

liv-b

Il suo successo nel mondo del poker è anche correlato alla sua presenza in format televisivi legati al mondo dei giochi. In pratica la sua notorietà nei format televisivi verticali ha giovato alla sua carriera professionistica e viceversa.
Mentre l’emittente televisiva, Gutshot TV la ingaggiava come inviata al World Series di Las Vegas, Liv trionfava, nel 2008, al Ladbrokes European Ladies Championship e otteneva 2 premi al WSOP. Nel 2010, infine, arriva il riconoscimento più prestigioso della sua carriera di giocatrice, ossia il titolo continentale che l’ha incoronata regina del Texas Holdem Poker, al “Main Event final”, tappa italiana dell’EPT a Sanremo.

I talenti di Liv Boeree non si limitano allo sport, al Texas Holdem Poker o alle sue brillanti partecipazioni in format televisivi. La bella Liv non ha infatti smesso di esibirsi come chitarrista rock metal e continua a sfilare anche come modella nel mondo della moda. A tutti questi impegni si è affiancato anche l’impegno nel sociale, battendosi in prima persona a sostegno della tutela dell’ambiente.
Sul fronte sentimentale, infine, Liv ha una relazione con relazione con Igor Kurganov, altro campione del Texas Holdem Poker, con cui condivide anche la passione per gli scacchi.

 

 

 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.