Vorresti denti bianchi senza quelle antipatiche macchie grigie o gialle?

denti bianchi

Uno dei segreti è nel filo interdentale, arma segreta per la bellezza del proprio sorriso.

Bisognerebbe utilizzare il filo interdentale almeno una volta al giorno nel corso della giornata.

Potete approfondire l’uso del filo interdentale, ma intanto vediamo alcune regole fondamentali.

denti bianchi

Così come lo spazzolino da denti, un filo interdentale non deve essere condiviso in quanto potrebbe introdurre batteri nella bocca.

Anche il riutilizzo dello stesso filo interdentale è altamente sconsigliato.

Anche se si ritiene che i batteri orali non possano sopravvivere alle condizioni asciutte, il filo interdentale potrebbe perdere la sua potenziale efficacia di pulizia dopo un singolo utilizzo e potrebbe ridistribuire i batteri in bocca.

Inoltre spazzolare i denti dopo aver utilizzato il filo interdentale è una pratica vantaggiosa poiché durante la spazzolatura il dentifricio ha accesso diretto ai denti e quando si sputa e si risciacqua frequentemente, aiuta a rimuovere i detriti che rimangono ancora tra i denti.

Ma scopriamo insieme quali sono le cause che ci portano a non avere denti bianchi

  • alimenti
  • bevande
  • collutori 
  • sigarette

Cosa puoi fare per avere i denti bianchi e splendenti da star?

Ecco per te alcuni segreti:

denti bianchi

  1. Bicarbonato denti: il metodo della nonna consiste nell’usare il bicarbonato di sodio come una pasta dentifricia con cui spazzolare i denti per uno sbiancamento denti naturale.
  2. Puoi anche comprare kit, nastri, dentifrici e/o strisce sbiancanti che possono alleggerire le macchie. Il migliore è Ionic White, un kit di sbiancamento composto da un gel con perossido di idrogeno e un piccolo led, che attivando gli ioni, renderà i tuoi denti bianchi
  3.  Dal supermercato puoi comprare dei dentifrici sbiancanti per ridurre le macchie; questi dentifrici contengono degli agenti abrasivi e chimici in grado di eliminare le macchie.  Utilizzali solo per un breve periodo così non rovineranno lo smalto dei denti. A differenza dei prodotti sbiancanti, non cambiano il colore naturale dei tuoi denti.
  4. Invece di correre ai ripari con kit sbiancanti o dentifrici abrasivi, previeni l’ingiallimento. Come? Prestando attenzione ai cibi che scoloriscono i denti.  Secondo gli esperti, tutto ciò che può macchiare una T-shirt di cotone bianco può macchiare anche i tuoi denti. Consuma moderatamente caffè, tè, bibite di colore scuro e succhi di frutta.
    Ad esempio quando bevi un bicchiere di vino rosso, di succo di mirtillo, o di succo d’uva, che macchiano i denti facilmente, sciacqua la bocca dopo l’assunzione; lo stesso vale per mirtilli, more o barbabietole.
  5. Smetti di fumare! Le macchie di tabacco possono essere difficili da rimuovere, talvolta si può riconferire il colore bianco ai denti solo con la tecnica della spazzolatura.
  6. Le bevande sportive, ricche di zuccheri, possono erodere lo smalto dei denti se usate per un periodo esteso. Per evitare l’erosione dei denti non assumere frequentemente queste bevande e abbi l’accortezza di sciacquarti la bocca, dopo l’assunzione.
  7. Non comprare collutori con clorexidina o cloruro di cetilpiridinio, perché macchiano i denti

Usa lo spazzolino per spazzolare i denti almeno due volte al giorno, subito dopo i pasti.

 

Gli spazzolini da denti elettrici possono essere più performanti, rispetto a quelli tradizionali, nella rimozione di macchie e di placca sulla superficie dei denti.

E per la bellezza del volto? Leggete il nostro post con le soluzioni più adatte per le macchie sul viso.

 

 

 

 

 

 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.