Ecco i bloggers “protagonisti” da Frankie Morello

Pubblichiamo ora il video realizzato da Micol Zanzuri di Feedyourstyle, blogger presente in prima linea insieme a tante altre nostre conoscenze, durante la sfilata di Frankie Morello.

Come potete notare, tutti bloggers sono i protagonisti delle sfilata (con tanto di prove e abiti di scena).

Unici “inviati speciali”, visibili, Bryan Boy e Denni

Guardate bene il video e cercate di capire…forse si comprende da questo filmato il motivo che ha spinto una nota fashion blogger italiana (di cui non facciamo nomi per non fare altra pubblicità :)) a non partecipare all’evento…CHE NE DITE?

Video Credit: feedyourstyle

Recommended Posts

9 Comments

  1. si il video infatti è il backstage

  2. L’importante è sapersi divertire…non importa come…
    Ognuno è libero di prendere le sue decisioni in maniera autonoma e farlo con estrema ironia sul suo blog.
    Non è il caso di creare false dicerie o innescare polemiche fatue.
    La moda è un gioco, affrontiamola con serenità!

  3. Come si vede da questo video ( pre show) ed è una prova, la Factory Style Valentina invitata a partecipare alla sfilata come blogger tra le comparse, ha deciso all’ultimo di non parteciparvi perchè secondo lei essere tra le comparse abbassava la sua immagine. Molto meglio in prima fila!!!Idem Coop Style….Le blogger si sono montate la testa!Che vergogna!
    Meglio l’approccio di FeedYourStyle e Jakeinprogress che hanno colto lo spirito dello show!

  4. quoto Margareth…! grandi coloro che non se la tirano (che motivo ce ne sarebbe?) e abbasso coloro che si credono i nuovi guru della moda…a lavorare!

  5. Veramente l’organizzazione è stata pessima. Come ho già detto ci era stato detto che era una cosa esclusiva per noi blogger ma alla fine non è stato per niente così, quindi non abbiamo voluto partecipare poiché ci è stata raccontata una cosa non vera.
    Quindi non tutti i bloggers erano protagonisti della sfilata; e poi non c’entra niente il “montarsi la testa” perché non è così.

    Comunque ci terrei a sottolineare che non hanno partecipato solo loro, ma eravamo presenti anche noi: Pearl Shores, Blueisinfashion e Giia.

    O si citano tutti o non si cita nessuno!

  6. Non vedo infatti dov’era il problema di sedersi con le altre comparse e rendere questa sfilata originale contaminando la spiaggia con i blogger e i loro computer…
    Ci vuole un po’ di educazione ed ironia nell’affrontare le nuove sfide…e sopratutto un po’ di rispetto per chi vi ha invitati.
    Non siete delle celebrità, non capisco il motivo dell’esclusività!

  7. Io ho trovato questo allestimento parecchio interessante e divertente, diverso dalla solita solfa. Io avrei partecipato al volo senza farmi tante paranoie!

  8. Noi non abbiamo partecipato per la correttezza: se un lavoro è confuso, meglio evitare di farlo. Anche noi pensavamo che partecipare attivamente sarebbe stata una cosa fantastica, decisamente originale, che avrebbe portato molta pubblicità al brand anche perché sarebbe stato il primo a fare partecipare solo i blogger. Ah, poi, ci terrei a sottolineare che io non ho potuto partecipare perché ancora minorenne.

    Noi non stiamo sputando sul piatto in cui mangiamo, anzi, li abbiamo ringraziati più volte e abbiamo scritto molto sul brand nei nostri blog.
    Non capisco però perché tutti guardano questi dettagli mentre solo pochi guardano la qualità e i contenuti dei nostri post.

  9. @RICCARDO: Beh io sono uno dei pochi che forse lo fa. Pensa che se un blog propone solo una carrellata di foto spesso neanche commento. Proprio perchè blogger dobbiamo metterci in gioco anche con la scrittura e raccontare impressioni personali e descrivere ocsa vediamo.
    Per come sono andate le cose la pubblicità l’hanno avuta in ogni caso! =)


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *