Ecco perchè è vero che Starbucks apre in Italia

Starbuck apre in Italia. E’ da questa mattina che circolano le voci dell’apertura imminente del colosso del caffè da asporto Starbucks in Italia.

Gli accordi dovrebbero essere firmati entro Natale tra la squadra di manager di Seattle e Antonio Percassi, proprietario di centri commerciali e artefice dell’apertura dei negozi Victoria’s Secret in Italia.

La location ovviamente Milano.

   

 Sono circa vent’ anni che Howard Schultz, fondatore di Starbucks cerca di capire quale sia il modo giusto per entrare in Italia.

L’imprenditore bergamasco e l’uomo d’affari della West Coast hanno valutato una formula originale per catturare i clienti italiani ,che avrà il suo punto di forza nel mondo della tecnologia.

L’idea è di selezionare luoghi di incontro riservati per manager d’affari, dove è possibile sorseggiare caffè usufruendo di connessione WIFI senza problemi e interruzioni.

La società ha sviluppato anche la Starbucks digital network che offre invece contenuti come film, serie tv e news, per una pausa relax ed entertainment dedicata ai più giovani. E questa novità sarebbe uno degli elementi vincenti dell’offerta per l’Italia.

Pronti per il vostro Frappuccino?

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.