Per essere fashion indossiamo il peplo, dettaglio glamour sulle passerelle s/s 2012

Megan Fox
Nasce nell’antica Grecia e torna alla ribalta nell’estate 2012 in una versione totalmente modernizzata. Il peplo, abito tipico delle matrone dell’antica Grecia, oggi diventa il dettaglio fashion di vestitini, magliette, giacche e altro ancora!

Disegna le curve e regala una linea invidiabile anche a chi ha le “maniglie dell’amore”. Si trova in tutte le vetrine ed in tutti i negozi online e si presenta in versioni versatili, dal casual all’elegante, dal classico al provocante. Potete trovare vestiti e maglie modello peplo tra le offerte online di Asos (potete approfittare dei saldi Asos attivi al momento).
66072822
Il peplo nasce come abito femminile dell’antica Grecia indossato comunemente dalle donne prima del 500 a.c. Ne esistevano tre modelli diversi: ionico, dorico e attico. Sostanzialmente dsi presentava come una tunica fissata sul fianco da una cintura, e la sua particolarità stava nel formare le tipiche pieghe, dettaglio ripreso oggi con ancora più enfasi.

Indossare il peplo conferiva alla donna austetirà e nobiltà. Dagli splendori dell’antica Grecia, il peplo é arrivato sulle passerelle della collezione estate 2012. Dior ne è stato il pioniere a Parigi e da quel momento é diventato un must.

Questo è quello che è successo: viene indossato dalla Duchessa di Cambridge e da star come Jennifer Aniston e poi la Gran Bretagna lo reinterpreta dandogli un nuovo tocco di stile.
peplo
Diversi modelli sono disponibili anche in negozi online di fama internazionale (molti capi sono acquistabili tramite i codici promozionali Zalando online).

La caratteristica del peplo è di celebrare la vita e i fianchi della donna, anche se sono importanti come quelli di Beyoncé che indossandolo appare semplicemente fantastica. Ma anche se avete un punto vita troppo piccolo, il peplo vi permetterà di non apparite retrò e di valorizzare i fianchi nel modo giusto.

Oggi la moda del peplo si è concentrata soprattutto sulle gonne: queste arrivano preferibilmente al ginocchio o appena sotto, perchè così ingentilisce la shilouette, e anche se in passerella gli sono stati abbinati gli stivaletti, l’alleato migliore del peplo è la decolleté, scarpa in grado di slanciare qualsiasi tipo di gamba..o quasi!

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.