Gel unghie: pro e contro

gel unghie

Con il gel unghie le tue mani sembrano decisamente da star, sempre perfette ed ordinate, ma le unghie ricostruite, fanno male a quelle vere e per quanto tempo si possono portare?

Parlando di pro e contro:

  • sono comode: la manicure si può fare 1 volta mese, e non 1 volta alla settimana per ritoccare lo smalto.
  • richiedo meno tempo: 35-45 minuti dall’estetista al mese, rispetto 20 minuti circa a settimana.
  • bellezza estetica: il risultato è decisamente bellissimo per qualsiasi tipo di unghia! Basta trovare un’estetista brava nel saperlo realizzare.
  • la ricrescita si vedrà come qualsiasi altro smalto. Può vedersi anche dopo 10 giorni in base alla velocità con cui crescono le tue unghie.
  • sono più costose della manicure homemade
  • indeboliscono le unghie sottostanti

gel unghie
La Dr.ssa Sandra Lorenzi, responsabile della sezione micologia e patologia annessi cutanei dell’Istituto dermatologico europeo di Milano, parlando delle unghie gel ci racconta che “non solo sono in grado di provocare una fragilità ungueale, ma, essendo costituite da acrilati che polimerizzano in seguito all’esposizione di lampade UV, contengono esteri di monomeri di metacrilato come etile, butile, e monomeri di metacrilato di isobutile, dimetacrilato e trimetacrilato. In letteratura sono descritti, a causa di tali allergeni, numerosi casi di dermatite da contatto allergica, distrofie ungueali transitorie o permanenti, perionissi acuta e cronica e persistenti parestesie periferiche.”

Quindi le unghie gel sono per tutti i tipi di unghie?

Assolutamente NO!
Solo un’unghia perfettamente sana può permettersi una ricostruzione in gel e, comunque,  per un breve periodo.
gel unghie

“Le unghie gel – continua la Dr.ssa Sandra Lorenzi possono essere mantenute in sede, con mantenimento mensile della ricrescita non più di tre mesi. La lamina ungueale necessita poi di alcuni mesi di riposo e di un trattamento idratante e rimeralizzante topico.”
Se hai le unghie fragili evita il gel unghie, optando magari per un normale smalto, meno aggressivo;
Il gel è sconsigliato in caso di fragilità ungueale, poichè la lamina ungueale fragile ha bisogno di idratazione e nutrimento.

Ricorda quindi di curare le tue unghie con delle creme o oli appositamente studiati, prima e dopo l’applicazione di unghie gel.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.