Giorgio Armani: basta ai tacchi alti, sono da escort

emporio-armani

La vera novità di questa Milano Fashion Week è stata senza dubbio un ritorno alla semplicità, ad una moda che non ostenta, ai capi pregiati e ben rifiniti: escort e tacchi, stop per Armani

Ritorna il bon ton degli anni 20′, le pellicce scarseggiano sulle passerelle, si riscopre il fascino del cappotto, del caban e del velluto, nuovo trend del prossimo autunno 2012.

Ma se c’è stata qualche dichiarazione di troppo forse quella giusta è stata opera di Giorgio Armani, il re della moda. Al termine della sfilata di Emporio sabato scorso ha voluto sottolineare l’assenza sulla passerella delle scarpe alte. Ecco la sua dichiarazione:

Siamo tutti stufi di valchirie, di donne aggressive, troppo sexy. Per questo, in passerella ho mandato modelle che indossano solo tacchi bassi. Si tratta di un segnale, di un invito a ritornare coi piedi per terra, a camminare in modo naturale, senza per forza dover sembrare una escort.

Parole dure, parole forti, che fanno riflettere. Sì perchè in un’era di rivendicazione la donna per conquistare il suo posto nella società ha dovuto rispondere con il tacco, simbolo di seduzione, aggressività e potere.

Ma ora è tempo di democrazia, di essere tutti uguali, senza discriminazioni. Un ritorno alle buone maniere, basta con i tacchetti che fanno tremare, basta a tutto questo…è ora di stare con i piedi per terra!!!

Recommended Posts

1 Comment

  1. OMG questo più invecchia e più diventa polemico nei confronti dei suoi colleghi …. se imparasse a stare zitto forse farebbe più figura sopratutto in un momento di crisi come l’attuale di certo le polemiche non aiutano la moda Italiana. Giorgio fai la tua moda e lascia che ognuno disegni la sua donna. Non è un diktat il tuo stile…..


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.