La moda osa: le tendenze s/s 2014

moda S/s 2014
A parte le allergie e i sensi di colpa per un altro anno passato sul divano e non in palestra, questa primavera che profuma ormai d’estate ci prospetta ancora molto partendo ovviamente dalla moda.
Proprio per le stagioni più amate dell’anno la moda osa e ne ha per tutti i gusti.
Scopriamoli insieme tappa per tappa:

MORBIDO,l’abito va così abbracciando i contorni, giocando sulle leggere trasparenze tattiche e anche un po’ etere.

TROPICAL: Spostandoci fantasticamente più a sud verso il Pacifico troviamo coloratissime stampe tropical tra palme, ibiscus e fior di loto.
moda S/s 2014
Il must d quest’anno, purtroppo per le pigre ma non per le fanatiche del pilates e cross-fit, sono i MICRO TOP, canotte corte e giacche tagliate in
vita.

Moda e Arte sono due facce di una stessa medaglia, e i designer giocano a fare gli artisti riproducendo grandi opere, passando da Botticelli ai colori tenui degli Impressionisti francesi, fino alla vitalità degli schizzi di Jackson Pollock, e alle facce eclettiche di Picasso.

Gli abiti quotidiani vengono dissociati per essere assemblati con astuzia ed è così che si creano i temi di intere collezioni: jeans e camicia, si proprio loro, non sbuffate non è come pensate. Da classica tuta di lavoro a tessuto couture e tra tuniche, gonnellone e plissè ricamati, il denim vince ancora.

L’evergreen è lei, la camicia, unica soprattutto se accostata per un outfit da sera. L’originalità nella semplicità. L’hanno proposta anche il duo Chiuri-Piccioli per Valentino. Vi basta?
moda S/s 2014
moda S/s 2014
moda S/s 2014
6-Jean-Charles-de-Castelbajac-868x600_oggetto_editoriale_720x600
moda S/s 2014
moda S/s 2014

Giuliana Consiglio

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.