Le 5 migliori app spia WhatsApp senza installazione?

spiare-whatsapp

Spiare WhatsApp a distanza senza installare programmi è stato il sogno di molti.

Ma si può davvero spiare qualcuno che usa un’app di messaggistica così evoluta senza aver bisogno di un piccolo aiuto?

Sebbene toccheremo questo argomento, dedicheremo il grosso dell’articolo a vedere le app migliori per spiarlo in tranquillità.

WhatsApp e l’argomento sicurezza

Negli anni, gli sviluppatori hanno apportato migliorie in termini di sicurezza. Incluso il non rendere ricercabili i file di chat che permettevano di spiare conversazioni WhatsApp senza installare programmi (direttamente da Google). Come si capisce, hanno avuto molto da lavorare.

WhatsApp fa oggi parte del gruppo Meta. E sebbene sia facile fare battute su come le società di Mark Zuckerberg trattino i dati personali, quest’app sfoggia adesso un buon sistema di protezione.

La crittografia end-to-end usata per proteggere le chat è uno standard abbastanza evoluto. In ogni caso, l’utente può ancora fare backup dei messaggi senza crittografarli. Quindi, le vulnerabilità di questa app non risiedono tanto nel suo aspetto tecnico quanto nel suo utilizzatore.

Come spiare WhatsApp: le migliori app

1. mSpy

Volendo partire dalla migliore app, non potevano che partire da mSpy. Con questa app potrai controllare non solo i messaggi WhatsApp trovare posizione iPhone altrui. È compatibile con tutti i modelli sul mercato.

Se anche non considerassimo la facile installazione e la presenza di un supporto clienti dedicato, è difficile considerare aspetti che mettano mSpy in secondo piano. Al contrario, possiamo considerare le seguenti proposte come sostituti per alcune delle funzioni di questa potentissima app.

https://www.mspy.it/whatsapp.html
https://www.mspy.it/whatsapp.html

2. TheSpyBubble

Creata apposta per spiare WhatsApp tramite WiFi e piano dati, TheSpyBubble si pone come strumento molto semplice. Forse anche troppo.

Superata la fatica di dover installare l’app sul telefono da spiare, o nel cloud (!?) dell’account della persona che usa il melafonino, si potrà vedere:

  • file multimediali scambiati
  • messaggi diretti e delle chat di gruppo
  • nomi e numeri dei contatti

3. MobiStealth

MobiStealth non figura tra le app spia WhatsApp senza installazione perché necessita di installare l’app sul cellulare interessato. Ma a dispetto della precedente opzione, introduce qualche funzione extra come keylogging (registrazione dei tasti) e tracciamento GPS.

Sebbene non sia strutturata bene e accessibile come mSpy, MobiStealth cerca di coniugare funzionalità e praticità. Non è stata progettata solo per WhatsApp e lo si vede nelle maschere del programma.

4. Safespy

In linea di massima, Safespy si presenta come mSpy. Come quest’ultima, offre un periodo di prova e alcune funzioni extra oltre a spiare conversazioni WhatsApp senza installare programmi diversi dall’app di controllo sul cellulare vittima. Anche questa opzione funziona abbastanza bene su iPhone e cellulari Android. Tuttavia, bisogna considerare il prezzo: troppo alto.

5. iSpoo

Leggendo il nome, ci si aspetterebbe che iSpoo sia dedicato al mondo Apple e permetta di spiare WhatsApp a distanza senza installare programmi aggiuntivi. Invece, la lista di iPhone su cui si deve installare l’app è limitata. Nello specifico, si può installare solo dal modello 2G al 5S/C. Non conviene quindi se si vuole controllare uno degli iPhone usciti dal 2014 in poi.

Le cose non migliorano nemmeno sul fronte Android. Pochi modelli compatibili, soprattutto vecchi.

spiare-whatsapp
Photo by Daniel Korpai on Unsplash

https://www.mspy.it/whatsapp.html

https://www.mspy.it/whatsapp.html

Sì può spiare conversazioni WhatsApp senza installare programmi?

Veniamo infine all’annosa questione del monitorare l’utilizzo altrui di WhatsApp senza nemmeno sfruttare i periodi di prova gratuite delle app citate sopra. Si può controllare l’attività di qualcuno semplicemente da dentro l’app WhatsApp?

Ebbene, le nostre possibilità sono molto limitate. Per impostazione standard, possiamo sapere l’orario in cui ha chiuso WhatsApp per l’ultima volta dopo averlo usato. Ma come tutte le altre informazioni di base, possono essere modificate dall’utente, che può revocarne la diffusione.

Invece, se si installa mSpy sul cellulare della persona da controllare, si avrà un quadro completo. Dal pannello di controllo, si può controllare messaggi, chiamate e scambi di file multimediali. Nonché essere avvisati se il cellulare cambia posizione e impostare altre notifiche.

Riassumendo

Non è possibile spiare WhatsApp a distanza senza installare programmi e farlo in modo soddisfacente. Ma se si installa mSpy, o una delle alternative qualora mSpy non fosse più disponibile quando leggi questo articolo, otterrai facilmente quello che vuoi e molto di più.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *