Leadership: cosa vuol dire?

leadership

Ti sai mai chiesto in cosa consista realmente la leadership?

Per leadership si intende “la capacità di influenzare e mobilitare i membri di un gruppo sociale verso il raggiungimento degli obiettivi fissati dal gruppo stesso“.

Purtroppo non tutti hanno questa abilità, ma vengono comunque erroneamente posti in posizione di rilievo, pur non avendone le capacità.

Infatti un leader deve essere in grado di:

  • saper organizzare il lavoro, comunicando in modo chiaro ed efficace, a tutti i membri di un gruppo, gli obiettivi da svolgere e i tempi da rispettare; inoltre deve saper anche assegnare i compiti in modo logico.

leadership4

  • essere responsabile e consapevole dell’importanza delle cose e delle persone.
  • deve essere in grado di ispirare e motivare dipendenti e collaboratori, condividendo la sua visione e stimolando gli altri ad esprimere la loro.

leadership4

  •  essere in grado di affermare con fermezza le proprie convinzioni, senza ricorrere all’arroganza e alla prevaricazione. Una persona assertiva non pensa di aver sempre ragione, solo per il ruolo che le è stato assegnato, ed è disponibile ad ascoltare i punti di vista altrui umilmente.

leadership4

  • un leader non può essere ansioso, ma deve saper affrontare con coraggio e determinazione tutte le situazioni; l’intraprendenza gli permette di affrontare eventuali imprevisti serenamente, senza reazioni smisurate ed inutili. Minacce o urla contro colleghi non sono assolutamente producenti, creano un clima di stress generale e di scarsa produttività; inoltre un atteggiamento nevrotico e dispotico mette in cattiva luce la stessa persona che esercita questa “ipotetica forma di potere”, essendo visto dai suoi colleghi non come una fonte di ispirazione, ma di sola compassione.

Talvolta l’insicurezza del leader possono dar vita anche ad attività di mobbing, consistenti in:

  • costanti mortificazioni
  • attacchi alla reputazione
  • violenze verbali 
  • isolamento sistematico di colleghi subordinati
  • continue critiche
  • persecuzione
  • dequalificazione professionale
  • ritorsioni sulle possibilità di carriera, quali licenziamento o dimissioni

Fortunatamente è un reato perseguibile legalmente!

Se avete ruoli di rilievo in cui è fondamentale la leadership, ma voi non siete in grado di destreggiarla, non vi resta che rimboccarvi le maniche e darvi da fare per imparare.
In fin dei conti la speranza è l’ultima a morire! 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.