Vedere film in streaming è legale?

film-in-streaming

Vedere film in streaming è legalmente possibile solo su piattaforme a pagamento che offrano contenuti dietro versamento di un canone. Attenzione dunque ai siti che offrono film o serie online totalmente gratuiti!

I cambiamenti che il mondo del web oggi consente erano sicuramente impensabili anche sino a pochi anni fa. Avreste infatti mai pensato di poter vedere i vostri attori preferiti anche senza andare al cinema o attendere il palinsesto in TV? Eppure per i millenium è ormai un dato acquisito: vedere film in streaming è una realtà.

Basta una connessione internet, un pc o smartphone e via. Ecco la nostra serie online preferita ovunque siamo.

Ma vedere film in streaming è legale? O meglio, lo è gratis?

Precisiamo subito: è legale, ma non gratuito.

Vedere film in streaming cosa significa?

Prima di analizzarne gli aspetti giuridici è bene chiedersi che significa guardare contenuti in streaming?

Lo streaming, da non confondere con il download dei film, è tecnicamente un sistema di trasmissione dei dati attraverso internet, che originano da una determinata sorgente ad una rete telematica.

In genere lo streaming è perfettamente legale, ma il concetto viene altresì utilizzato per un’attività illecita: quella di trasmettere materiali coperti da copyright. Film e musica in streaming, ma non solo, anche eventi sportivi, partite di calcio ecc.

Ma tutto ciò, è bene evidenziarlo, non può avvenire gratuitamente. Solo previo pagamento di un canone è possibile scaricare i programmi online e vederli attraverso i propri dispositivi.

Esistono dunque delle piattaforme in grado di fornire contenuti ad alta definizione, fruibili attraverso il pagamento di un canone.

Netflix e Sky sono solo quelle più utilizzate, ma non sono le uniche.

film-in-streaming

Vedere film in streaming quali conseguenze per la legge

Quindi scaricare le nostre serie preferite non ci pone in contrasto con la legge, purché lo facciamo pagando un regolare canone ad una delle piattaforme disponibili online.

Ma cosa accade in caso di streaming illegale?

Occorre distinguere tra chi fornisce il servizio e chi ne usufruisce.

Mentre infatti chi fornisce il servizio incorre sicuramente in un illecito, la legge non specifica a cosa va incontro chi guarda film in streaming senza pagarli.

Quando invece viene scaricato un file illegalmente attraverso il download è prevista una multa di 154 euro oltre alla confisca del materiale ed a pene più severe se commesso in concomitanza con altri reati.

Serie TV 2018 che non potete assolutamente perdere

Serie TV 2018

Se anche voi siete amanti del genere, ecco tutte le serie TV 2018 che dovete assolutamente vedere!

Divano, caminetto (per chi ce l’ha), copertina e ciotola vergognosamente colma di pop corn. Facciamo outing tutti insieme, noi amanti del fantastico mondo delle fiction, lo so che aspettate l’autunno solo per scoprire le serie TV 2018 da vedere per aggiornare il nostro personale bagaglio culturale.

Dai tempi di “Una mamma per amica”, che finora è e rimane la mia preferita in assoluto (lo so, sono un po’ nostalgica), cerco di mantenere sempre in allenamento la mia passione segreta. Perché mica puoi parlare con l’amica intellettuale di quanto ti ha attizzato l’ultimo taglio di capelli del Dr. Shepherd di Grey’s Anatomy, ti guarderebbe dall’alto in basso.

Ma tra di noi intimi possiamo dircelo. Delle risate becere che ci facciamo con quei mattacchioni di “The Big Bang theory” o dei fiumi di lacrime sgorgati dai nostri occhi guardando “Grey’s Anathomy”. Cosa ci riserva la nuova stagione? Quali sono le serie TV 2018 da non perdere per niente al mondo?

Serie TV 2018: L’amica geniale

Tratto dall’omonima quadrilogia di Elena Ferrante, questa serie prodotta da HBO-Rai Fiction è stata acclamata al Festival di Venezia, ove è stata proiettata in anteprima.

Serie Tv 2018

Narra le vicende delle due amiche Elena e Lila, magistralmente interpretate da Elisa Del Genio e Ludovica Nasti, in una Napoli cruda, durissima, popolata da personaggi tratteggiati con incredibile maestria e riportati fedelmente sullo schermo. In onda non prima di Novembre su Rai1.

Serie Tv 2018: Poldark

Atmosfera tipica del romanzo ottocentesco, ambientata nella crepuscoliana Cornovaglia, la storia di Ross Poldark è magnetica e rapisce al primo sguardo. Sarà perché il protagonista (interpretato da Aidan Turner) è uno gnoccolone niente male?

Serie Tv 2018

In ogni caso, la terza stagione ci aspetta!

Serie Tv 2018: The Handmaid’s Tale

Cambiando completamente genere, un pugno nello stomaco è anche la seconda stagione di questo intensissimo dramma ambientato in un futuro non troppo lontano.

Il genere umano è afflitto da una terribile sterilità e si sta estinguendo; il regime totalitario chiamato Gilead, attivo in un territorio un tempo noto come Stati Uniti d’America, organizza la società in caste, in cui gli uomini sono padroni assoluti e le donne divise per categorie. Le “ancelle”, le uniche fertili, diventano schiave delle famiglie dei nobili e sono usate come macchine riproduttrici, subendo ogni tipo di stupro e violenza, complici anche le “mogli” che nella società, invece, sono padrone.

Serie Tv 2018

La serie è tratta dal romanzo distopico “Il racconto dell’ancella”. Per riflettere.

Serie Tv 2018: Younger

Per chiudere in bellezza questa carrellata di serie Tv 2018, ecco l’ultima creazione dello stesso ideatore di Sex and The City, e infatti si può dire che questa serie sia una trasposizione della celebre “sorella maggiore”, ma pensata per i Millenials.

Serie Tv 2018

Lisa, una quarantenne che si finge 26enne per motivi di lavoro, ha tre amiche: una gay, una bisex ed una etero fidanzata con un bastardo. Grazie a loro, Lisa impara un sacco di cose interessanti sui rapporti tra under 30, e con lei anche noi ci facciamo una certa cultura.

Istruttivo!

J-Ax e Fedez: nuovo singolo

J-Ax e Fedez

J-Ax e Fedez, durante il primo live di X-Factor 2017, hanno presentato in anteprima il loro nuovo singolo “Sconosciuti da una vita”. A chi sarà dedicata questa canzone?

Continue reading