Maison Academia, la griffe made in Italy di stilisti emergenti

maison-academia

Qualche giorno fa a Milano è stato presentato con una conferenza stampa ed a seguire evento il lancio di un nuovo progetto Made In Italy.

Il nome è Maison Academia, la prima griffe di moda con capi ed abiti interamente realizzati in Italia che ha l’obiettivo di essere un trampolino di lancio per i giovani stilisti internazionali emergenti con poche risorse finanaziarie a disposizione ma grandi idee.

Ed ecco le foto con i meravigliosi capi della collezione primavera estate 2013 per un marchio che ripropone creazioni realizzate in serie limitata con i più alti standard di qualità, cura nei dettagli e tessuto pregiati.

Come nasce la collezione Maison Academia? Ogni vestito realizzato è il frutto di un bozzetto caricato da fashion designer emergenti che si iscrivono alla piattaforma e che vengono poi selezionati con l’insindacabile giudizio di un team di esperti.

Chi sono? Michela Piva, ex amministratore delegato della Gianfranco Ferrè, Lidewi Edelkoort, la famosa trend forecaster del mondo, Mauro Benetton, l’artista Grimanesa Amoros, il designer di calzature Max Verres, la fondatrice della V Management Victoria Kass, il giornalista Alessandro Argentieri e l’editorialista Cristiano Seganfreddo.

Il fattore di successo di Maison Academia è il poter dare a ciascun designer un effettivo supporto e le opportune conoscenze, grazie al ruolo dei Mentor, e dargli così l’opportunità di veder prodotte le proprie creazioni.

maison-academia
maison-academia
maison-academia
maison-academia
maison-academia
maison-academia

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.