La maison Valentino presenta la Rockstud Collection NOIR

valentino-noir-rockstud-collection-04

Per Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, Direttori creativi della maison Valentino, il contrasto è la vera essenza della vita contemporanea.

E da questo gioco di contrasti e dall’approccio stilistico di fondere insieme elementi così diversi ed antitetici nasce la nuova e strepitosa Rockstud Collection autunnale NOIR. La bellezza si trasforma così in un motivo sottile e il design pulito è fortemente evocativo.

La capsule collection di accessori NOIR è la sintesi di un progetto stilistico di Chiuri e Piccioli che hanno trasformato le nuove icone dell’estetica Valentino quali il nero, le borchie e le pelli pregiate, lasciando per un attimo il rosso Valentino.

valentino-noir-rockstud-collection-06

La collezione è composta da scarpe rocker, borse, pochette di piccole dimensioni, polsini, guanti e borse a tracolla borchiate. Il nero diventa così il non colore, la sintesi finale di tutto ed al tempo stesso il rifiuto del superfluo.

valentino-noir-rockstud-collection-03

E’ una collezione estremamente elegante ed estremamente difficile. Essa definisce gli oggetti che già rappresentano l’estetica,  mondi contrastanti  e li rende senza tempo.

valentino-noir-rockstud-collection-01

Noir è una sfida e una celebrazione, una collezione creata per coloro che si sentono bene indossando il nero per il loro imprinting generazionale, che mirano a rendere questo non-colore abbagliante e caleidoscopico spostando l’attenzione dalla linea alla superfice.

valentino-noir-rockstud-collection-05

Proprio come il nero evita qualsiasi distrazione e rivela la personalità di chi lo indossa, l’assenza di colore nella collezione Noir esalta la texture dei materiali e il loro modo di reagire alla luce.

valentino-noir-rockstud-collection-02

La pelle nera di vitello, pitone, cavallino e coccodrillo non è altro che la superficie sulla quale le borchie diventano spiragli di luce soffusa.

Photo courtesy of

Valentino

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.