Come fare per mantenere la casa pulita

casa pulita

Casa pulita: forse non lo sapevate, nemmeno io del resto, ma nelle nostre case spesso l’aria è più inquinata rispetto all’esterno.

Non scherzo e le motivazioni sono molteplici: detersivi troppo aggressivi, polveri sottili, vernici, per non parlare della sporcizia che purtroppo ci portiamo da fuori e che entra nelle nostre abitazioni attraverso le scarpe, gli indumenti e gli animali.

Da quando ho i bambini vedo acari minacciosi ovunque ed ho adottato delle semplici regole per un ambiente per lo meno più sano.

1. Apri le finestre

Sembrerà scontato ma non lo è: la prima cosa da fare la mattina è aprire tutte le finestre per far cambiare aria. Quando poi esco e in casa non ci sono bambini, lascio proprio tutto aperto, così da far circolare più aria possibile, per un maggior ricambio.

casa pulita2. Passa sempre l’aspirapolvere

Se proprio non hai tempo di lavare ogni giorno, passa almeno un panno cattura polvere o l’aspirapolvere, ancora meglio.

Servirà per eliminare briciole, polveri, peli di animali e tanto altro.

Se avete anche lo strumento per pulire tappeti e divani, cercate di utilizzarlo almeno una volta a settimana.

casa pulita

3. L’importanza degli olii essenziali

Timo, eucalipto, rosmarino… diffusi nell’ambiente domestico, contribuiranno a rendere l’aria più pura e “forse” ad alleviare qualche tensione e lo stress.

4. Sì alle piante

Felce, ficus benjamina, dracena, contribuiscono ad eliminare le sostanze inquinanti volatili presenti purtroppo nelle nostre case.

casa pulita

casa pulita5. Dyson Pure Cool Link

Sono sempre particolarmente attratta dalle nuove tecnologie che contribuiscono ad una vita più sana ed ho sempre usato purificatori d’aria in casa mia.

Dyson Pure Cool Link è più che speciale ed ha una marcia in più.

Cattura e trattiene nel filtro il 99,95% delle particelle ultrasottili di allergeni e inquinanti di dimensioni fino a 0,1 micron.

Inoltre Dyson Pure Cool Link cattura odori e tossine nocive come fumo e vapori di vernici.

Lo potete connettere al vostro smartphone e tramite l’App associata potrete monitorare la qualità dell’aria e regolare il purificatore anche a distanza.

Attraverso il timer, la funzione ventilatore per rinfrescare le vostre giornate estive e quella notturna, ogni momento sarà buono per una casa pulita a 0 inquinamento.

 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *