Maschera nera e altri rimedi per punti neri

maschera nera

Avete mai sentito parlare della maschera nera contro i punti neri?

Facendo qualche ricerca in rete, ho scoperto che esiste un vero e proprio mondo che, nell’ambito della cosmesi, si occupa di soluzioni per contrastare la formazione dei punti neri.

I punti neri sono generati dalle impurità con cui veniamo a contatto, dall’uso di fondotinta “scadenti” ed aggressivi, dalla mania di toccarci continuamente il viso, dal tipo di pelle ed anche dalla nostra dieta alimentare.

Partiamo dai metodi classici ed efficaci, che garantiscono sempre dei risultati ottimi.
Vi consiglio di sperimentare questi metodi la sera, prima di andare a dormire.
CEROTTI
In commercio da molto tempo, sembrano l’opzione migliore per rimuovere velocemente i punti neri.
Li potete comprare in farmacia ed anche in alcuni supermercati; sono ideali per chi si sta addentrando per la prima volta nella beauty routine correttiva dei difetti cutanei.
Per capire se i punti si sono staccati, osservate attentamente il cerotto e vedete se sono presenti dei piccolissimi elementi.
maschera nera
Ultimate il processo con un tonico homemade a base di camomilla; preparate normalmente una tazza di camomilla, inserite un batuffolo di cotone e passatelo sul viso.
Sciacquate con abbondante acqua calda e massaggiate il viso con la vostra crema idratante.

maschera nera
MASCHERA NERA
La maschera nera è una crema appiccicosa di colore nero intenso, proveniente dai Paesi orientali.
Si spalma sul viso e, una volta asciugata, promette di eliminare i punti neri.
maschera nera
E’ una pellicola di vinile, che non contiene carbone.
L’effetto è molto simile a quello che otterreste passandovi del nastro adesivo sulla faccia, o facendo uno scrub leggero.

Volete una maschera che assorba il sebo e purifichi la pelle? Usate della normalissima argilla.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.