I miei primi quattro mesi da mamma

Claudio

Sembra ieri quando tutta spaventata, mettevo la mia valigia nell’armadietto dell’ospedale, consapevole che dopo massimo due giorni, in un modo o nell’altro, avrei preso tra le braccia quell’esserino che era dentro di me.

Sembra ieri quando, quel 14 settembre ho conosciuto Claudio, mio figlio…prima era solo un’idea, una fantasia, qualcosa di inimmaginabile e misterioso;

si, anche se la mia pancia continuava a crescere, ero timidamente inconsapevole di quello che si stava formando dentro di me…facevo previsioni e considerazioni su quello che avrei fatto e cosa no, su come l’avrei nutrito e a chi l’avrei affidato, perchè bè, devo anche lavorare:” che sarà mai, dicevo…il pomeriggio lo porterò dalle nonne:)!!!

Claudio

Sembra ieri ma sono già passati quattro mesi…quasi 120 giorni di pappe, seni al vento, pannolini, grida e pianti…notti senza sonno e braccia doloranti…ma sono sicuramente i quattro mesi più belli della mia vita

Tutte le mie certezze sono crollate alla vista di questo bambolotto, miracolo di Dio…che ora faccio fatica a lasciare anche per 10 minuti…che ti sciogli davanti al suo primo sorriso!!!

Claudio

Spesso ti ritrovi inebetita ad osservarlo per lunghissimi minuti mentre dormi e speri e preghi che per lui la vita sia sempre in salita, ti auguri che sappia affrontare le difficoltà non come hai fatto tu e che cresca sempre sano e forte.

Claudio

Quando mi chiedono cosa è cambiato da quando sono diventata mamma, sinceramente non trovo molte parole ed aggettivi per  rispondere, ma sorrido e auguro alla persona che mi ha fatto quella domanda, di poter provare le emozioni che sto vivendo io 🙂

Claudio

Grazie Claudio!

Recommended Posts

1 Comment


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.