Minigonna, un capo adatto tutto l’anno

minigonna

La minigonna è il capo che ha emancipato noi donne e fatto sognare gli uomini negli anni ’60.

È semplicemente la gonna perfetta, adatta per essere indossata tutto l’anno; il tabù della minigonna visto solo come capriccio estivo e caduto da tempo e ci sentiamo adesso libere di indossarla sempre e non servono occasioni speciali, se c’è qualcosa di speciale quelle siamo noi.

 

Una cosa però è certa, che ogni stagione vuole la sua minigonna che esalti sempre il corpo e lo spirito: con il sole alto, con le foglie che cadono, con la pioggia, le nuvole e quando sbocciano i fiori. Siamo determinate a trasmettere l’entusiasmo che abbiamo per la minigonna e lo facciamo raccontando qualcosa su questo piccolo grande capo. Un racconto che abbina minigonna e stagioni, con suggerimenti e qualche piccolo consiglio prezioso.

 

Estate e autunno: due stagioni da minigonna

Le stoffe leggere sono le nostre preferite da indossare sotto il sole, in città come al mare. L’estate richiama la leggerezza e la minigonna in tessuto ti veste alla perfezione nella stagione delle vacanze: colorata, a righe, super aderente, a fiori o come vuoi tu. Questi sono solo dettagli, l’importante è che sia corta e che tu ti ci senta dentro libera e solare, come questa stagione. Quando cadono le foglie è il momento di tirare fuori i collant e una bella minigonna di jeans, ideale per esaltare le nostre belle gambe che camminano tra i paesaggi urbani autunnali.

minigonna-pelle

Se la gonna in jeans è eterna, la minigonna in jeans è semplicemente perfetta per l’autunno perché sopra, a spezzare, ci puoi abbinare qualunque cosa, soprattutto la tua leggerezza, il tuo sorriso.

 

Inverno e minigonna, un binomio elegante e sexy

L’inverno è grigio ma non vuol dire triste, per noi donne è solo l’opportunità di esprimere in nostro carattere indossando una cattivissima minigonna in pelle, magari da scegliere tra le minigonne di pelle Miss Sixty, una linea che sta riscuotendo molto successo non solo tra le giovani.

 

Preoccupata di non avere occasione di indossarla? Non farti ingannare, una minigonna di pelle la puoi indossare senza limiti, dall’università all’ufficio e certamente la sera con i tacchi per entrare nel grande spettacolo della notte in grande stile.

 

Primavera, minigonna e fiori: un’avventura da vivere

E la primavera? La primavera ci premia perché le minigonne possiamo indossarle tutte, pelle, jeans e tessuti vari. Non c’è limite ai colori, importa solo una cosa: che la gonna sia mini. Tutto in primavera fiorisce e anche noi: occhi vispi, capelli al vento e gambe in vista, belle ed invincibili come non mai, in armonia con la natura, dentro la nostra minigonna preferita a passeggio per le scintillanti strade dello shopping, immerse in maggio da favola, sedute in un parco con un bel libro in mano. La minigonna in primavera è come il mantello per i supereroi, tutto è possibile, è una festa della femminilità, quindi della forza e dell’eleganza.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.