Must Have: le nuove wedge di Paloma Barcelò

paloma-barcelo

Grande successo e tanta curiosità c’è stata a Milano durante il MIFF per la prima sfilata di Paloma Barcelò, i nuovi decollettè indossati dalle fashion icon che stanno facendo impazzire la blogosfera, osannati dai grandi retail luxury shop online come Netaporter, Bergdorf Goodman e la boutique online fiorentina LuisaViaRoma.

Ma come è giusto che sia per un brand nuovo bisogna incominciare dalla sua storia, che inizia nel 1960 per opera della famiglia Barcelò, dal genio creativo di Manolo nella Spagna del sud, nella storicissima Alicante.

Sono la lavorazione delle corde e gli intrecci artigianali quasi ad uncinetto la caratteristica delle zeppe di Paloma realizzate per la prima volta dieci anni fa dal figlio di Manolo dopo una lunga storia di fasonista per le più importanti case di moda europee.

Come non amare questi decoltes dai tacchi che diventano solide e stabili strutture, rendendo le calzature armoniose e sofisticate, dove i fondi mono blocco garantiscono sempre il massimo confort.

Per la prossima stagione estiva (ebbene sì, estate 2013) Manuel ha sognato un un gioco di contrasti tra i plateau occultati e zeppe in legno svuotate da disegni geometrici, forme sbagliate che diventano la sua firma creativa.

MUST HAVE!!!

paloma-barcelo

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.