My home tour: la cucina

Per la serie my home tour: dopo il room tour del bagno, fortemente voluta a casa mia… la cucina separata dal resto degli ambienti.

Sono una persona che tende ad accumulare e ho sempre vissuto in case con cucina a vista… che odio non avere mai nulla in ordine.

Bè questa volta, contro il volere dell’architetto che avrebbe preferito uno spazio aperto, ho optato per un piccolo cucinino (che poi tanto piccolo non è) e un soggiorno pranzo che trovo comodissimo per noi quattro.

Ecco qualche immagine di quello che sono riuscita a creare… vi piace?

La cucina è IKEA e la trovo adorabile, nonostante con lo stesso prezzo avrei potuto scegliere qualche marchio più specializzato nel settore (non è vero che a Ikea paghi sempre poco).
cucina
cucina

Adoro il frigo SHARP che ho messo in soggiorno sia perchè più funzionale ma anche per le linee.

Dettagli presi qua e là come il tappeto TARTUFO tortora e corda di Officina maison realizzato in Portogallo con tessuto riciclato o il quadretto che amo di Silvia Tosi Short Message.
cucina
cucinacucina
cucina
cucina
Tazze sparse in ogni dove come quella in foto, grande e capiente per la mia colazione, il momento più bello della giornata, sempre di Officina maison e porta biscotti di Maison du Monde.

Anche il tavolo e le sedie del soggiorno sono di Ikea e le ricette appese con il cordino a pois ovviamente sono fatte dalla mia meravigliosa mamma, così come la tovaglia a pois.
cucina
Adoro tutti i particolari di queste due stanze… le porte a vetro, la luce che entra dalla finestra principale.

Manca ancora qualche dettaglio ma ormai ci siamo… ora mi bevo un bel caffè!
cucina
cucina

 

Le piastrelle sono di Punto Bagno a Bari.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.