My Perception: quando gli occhiali e l’arte si uniscono per emozionare

ImageNico

“Abbandonare la superficialità, imparare a focalizzare l’attenzione sull’essenziale e cogliere il particolare per lasciare spazio alla riflessione”.

Questo l’obiettivo del progetto “My Perception. L’arte nei cinque sensi” nato da una visione di Nico Caradonna e patrocinato dall’Accademia delle Belle Arti di Bari (a cura di Stefania Ferrante).

Il progetto si svilupperà nell’arco di 15 mesi, da giugno 2013 a settembre 2014 e si articolerà in 5 eventi diversi, uno per ogni senso percettivo.

L’intento è quello di offrire a tutti i partecipanti la possibilità di riflettere sulla percezione sensoriale e gli stati d’animo che ne derivano.

Si può osservare un paio di occhiali così come si fa con un’opera d’arte, provando stesse sensazioni!

L’esplorazione accurata dei dettagli consente di ricercare elementi puri di bellezza, qualità ed innovazione: è questo che porta ad emozionarsi di fronte ad un’opera d’arte, di qualunque forma o consistenza!

La percezione diventa fattore imprescindibile che lega i tre elementi in modo indissolubile, tale da definire “l’arte del bello” in termini di avanguardia ed unicità.

Dovete scegliere i vostri nuovi occhiali? Bene, dimenticate i diktat imposti dalle mode e focalizzatevi sulla bellezza, la qualità ed il design di quello state osservando. Scoprite i dettagli, toccate i materiali, provate a distinguere gli odori… vi sentite emozionati? Si? Allora state facendo la scelta giusta!

Recommended Posts

12 Comments

  1. Molto molto interessante e utile questo progetto!!!:) baciii

  2. Anche io penso che la scelta degli occhiali debba essere dettata dalle emozioni! Sono un accessorio importante soprattutto se indossati tutti i giorni..bel progetto!!!

  3. Il vostro blog è troppo piacevole…complimentoni!!!
    Vi seguo da ora e vi aspetto nel mio mondo,
    bacini,
    Meggy

  4. Davvero un bellissimo progetto!!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.