Natale 2015: regali d’affetto e solidarietà

“Caro Babbo Natale…”
Non sarebbe bellissimo se tutti scrivessimo una bella letterina con i nostri desideri evitando così piogge di regali inutili?
E non sarebbe ancora più bello se i regali, oltre ad essere graditi, avessero un valore aggiunto che va al di là di quello materiale?
Ecco una serie di proposte speciali…
Dodo ha presentato la nuova collezione di ciondoli impreziositi da brillanti al suono del claim “Follow your dream” trasformando così i suoi piccoli gioielli in veri e propri amuleti da regalare con l’augurio che chi li riceve possa realizzare il proprio sogno; accontenteremo così la nipotina ballerina o la cugina sognatrice.

Dodo

Per le colleghe dell’ufficio è perfetto le sac en papier, un must del design che si adatta all’arredamento della casa con stile; è un ottimo contenitore, ma sopratutto è un invito al riciclo. Naturale al 100% perchè realizzato con carta organica, è riutilizzabile così da ridurre gli sprechi.
Le amiche del cuore saranno felicissime di ricevere una “Bustina di Felicità”, già il messaggio promette bene e se si aggiunge il fatto che Coccinelle le ha realizzate stampando la scritta LOVE sul meraviglioso effetto saffiano, il valore diventa inestimabile. Non basta? Le bustine porta carte finanziano il progetto Chicco di Felicità che sostiene l’Associazione Amici dei bambini.
Bustina e sacco carta
Scaldiamo invece il cuore delle piccole donne di casa donando loro una pigotta, la famosa bambola di pezza di UNICEF. Adottandone una, un bambino viene inserito nel programma “Strategia Accelerata per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’infanzia” il cui obiettivo è quello di combattere la mortalità infantile nelle zone dell’Africa centrale e occidentale.
Perchè a Natale siamo tutti più buoni.
pigotta

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.