Parafarmaci: cosa sono e dove è possibile acquistarli?

parafarmaci

Con il termine parafarmaci si fa genericamente riferimento a tutte quelle sostanze e a tutti quei prodotti che hanno una funzione coadiuvante rispetto ai farmaci propriamente detti; in linea di massima, vengono considerati parafarmaci tutti i dispositivi medici, molti prodotti cosmetici, i materiali utilizzati nelle medicazioni, i disinfettanti e molti altri ancora.

I parafarmaci si distinguono quindi dai farmaci di fascia A (i cosiddetti farmaci essenziali che necessitano di prescrizione medica), dai farmaci di fascia C (farmaci non essenziali, ma che come i precedenti possono essere dispensati solo se prescritti con ricetta), dai farmaci SOP (senza obbligo di prescrizione medica) e dai farmaci OTC (Over the Counter, i farmaci da banco).

Diversamente dai prodotti sopra citati, i parafarmaci non sono riportati in una lista stilata dal Ministero della Salute e sono liberamente acquistabili senza prescrizione medica.

Dove si possono acquistare i parafarmaci?

I parafarmaci possono essere acquistati nelle farmacie e nelle parafarmacie tradizionali oppure digitali, come per esempio la parafarmacia online Farmadigitale.it, uno shop digitale autorizzato dal Ministero della Salute e sul quale, oltre ai parafarmaci, è possibile acquistare farmaci OTC, farmaci SOP e altri prodotti per la salute e il benessere.

L’acquisto di dispositivi medici e di prodotti per il benessere in una parafarmacia online sta diventando sempre più comune.

Le parafarmacie online infatti propongono infatti prezzi particolarmente convenienti e inoltre sono una risorsa molto comoda perché gli acquisti possono essere effettuati in qualsiasi momento, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, da qualsiasi luogo: è sufficiente un dispositivo collegato a Internet (pc, notebook, smartphone o tablet). Nel giro di 24-48 ore dall’ordine i prodotti saranno recapitati a domicilio.

parafarmaci
Photo by Julia Zolotova on Unsplash

Il pagamento può essere fatto online con carte di credito o wallet digitali oppure si può scegliere di pagare in contrassegno.

È opportuno ricordare che l’acquisto online di farmaci e parafarmaci deve essere fatto presso farmacie regolarmente autorizzate a operare. Le farmacie online che operano in Italia riportano nel loro sito web un logo che ne certifica la loro ufficialità; è una croce bianca su quattro bande di sfondo (tre in varie tonalità di verde e una in grigio). Cliccando sul logo si accede al portale web del Ministero della Salute dove si avrà la possibilità di controllare l’autorizzazione alla vendita online di farmaci e parafarmaci.

I parafarmaci sono detraibili?

Molti si chiedono se i parafarmaci siano o no detraibili o deducibili dalla dichiarazione dei redditi. Su questo punto il portale web dell’Agenzia delle Entrate è decisamente chiaro; esso infatti specifica che non rientrano tra le spese detraibili o deducibili quelle sostenute per l’acquisto di parafarmaci (come per esempio integratori alimentari, prodotti fitoterapici, colliri e pomate), anche nel caso in cui siano stati acquistati in farmacia o assunti a scopo terapeutico dietro prescrizione medica.

Relativamente ai prodotti fitoterapici, che non rientrano tra i prodotti detraibili, è opportuno chiarire che le cose cambiano nel caso di “medicinali fitoterapici”, ovvero quelli che contengono esclusivamente sostanze o preparazioni vegetali e sono stati ufficialmente approvati dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA); in sostanza, per la detraibilità è necessaria la registrazione come farmaci. Attualmente la normativa fiscale prevede una detraibilità del 19%.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *