Renault elettrica: tutti pazzi per la miny car Renault Twizy

renault elettrica

Renault elettrica: alla scoperta di Twizy.

L’hanno soprannominata l’anti Smart: ecco la rivale, la Renault elettrica Twizy.
Da anni rivoluziona il mondo delle mini car

Eccola in tutta la sua bellezza la prima city car Renault elettrica a due posti.

Tante versioni, tanti colori per una campagna pubblicitaria disegnata da Davina Muller. La Renault Twizy è disponibile per il mercato europeo dalla fine del 2011 e costa sui 6000 euro per il modello base. LOVE IT!!!
Renault TWIZY è sinonimo di emozione a 2, con 4 ruote e 2 sedili disposti in tandem. Confortevole, moderna e sicura, Renault TWIZY è LA city car per eccellenza.
La renault Twizy ha oggi pochi concorrenti e le sue caratteristiche l’hanno portata a essere il veicolo elettrico più venduto in tutta Europa.
La Renault elettrica  Twizy è un veicolo agile e dinamico come uno scooter ma sicuro e comodo come un’auto.
Adatto a due persone è veramente la soluzione perfetta per la città.

Ecco le caratteristiche della Renault Elettrica Twizy

Esistono due versioni di Twizy differenti, la Twizy Urban e la Twizy 45.
La Twizy ha un motore più potente, quindi per la guida è necessario essere in possesso di patente A1, A o B, mentre per guidare la Twizy 45 basta il patentino. Entrambe le Twizy hanno queste caratteristiche:

  • Due Posti
  • Motore Elettrico
  • Batteria agli ioni di litio da 6,1 kWh
  • Sistema di recupero dell’energia al rilascio del pedale
  • Cavo di ricarica a spirale, da 3 metri, integrato
  • Presa accessori 12 V nel vano in plancia
  • Ricarica completa in meno in poco più di 3 ore
  • Dimensioni ultracompatte, 2.34 m di lunghezza per 1.24 m di larghezza
  • Accellerazione: 6 secondi per passare da 9 a 45 km/h
  • Visione panoramica: grazie all’architettura aperta
  • Assistenza al Parcheggio
  • Raggio di sterzata: 3.4 m
  • Telaio Renault Sport Technologies con 4 freni a disco
  • Plancia con due vani portaoggetti
  • Schienale con vano posteriore da 31 lt
  • Airbag
  • Può essere ricaricata in casa mediante un adattatore che collega il cavo integrato a una normale presa domestica da 220 V.


Renault-elettrica-Twizy-Campaign-by-Davina-Muller-DESIGNSCENE-net-04

Renault-elettrica-Twizy-Campaign-by-Davina-Muller-DESIGNSCENE-net-04

Renault-Twizy-Campaign-by-Davina-Muller-DESIGNSCENE-net-02

Renault-Twizy-Campaign-by-Davina-Muller-DESIGNSCENE-net-01

Recommended Posts

1 Comment

  1. smart di sicuro ma bella…insomma…


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.