Perdita capelli: quali sono le cause? E i rimedi?

perdita-capelli

La perdita dei capelli è un problema molto frequente in questo periodo dell’anno! Scopriamo insieme quali sono le cause ed i potenziali rimedi.

Per le donne la perdita dei capelli è un problema transitorio ma comunque particolarmente allarmante dato che i capelli rappresentano l’emblema della bellezza e della seduzione! In questo articolo vi parleremo di cause e rimedi contro la perdita dei capelli.

Individuare la causa del problema è il primo passo per cercare il giusto rimedio!

Le cause della perdita dei capelli possono essere:

  • Il cambio di stagione: durante il cambio di stagione, la perdita dei capelli è molto comune. In estate si perdono molti più capelli rispetto all’inverno. Fino a che la perdita di capelli è contenuta, non vi allarmate, se invece vi ritrovate importanti ciocche di capelli nella doccia, è il caso di rivolgervi ad un tricologo.
  • lo stress: il nostro corpo si debilita quando si trova in una fase lunga ed intensa di stress. Il capello accusa la carenza di energia nel corpo e tende a diventare sottile o a cadere!
  • carenza di vitamina D: la vitamina D svolge un ruolo importantissimo per i nostri capelli. Se si è carenti di vitamina D, la perdita dei capelli è molto probabile. È possibile assumerla attraverso integratori alimentari.
  • eccessiva esposizione al sole: l’esposizione al sole stressa notevolmente il cuoio capelluto e lo sottopone ad uno stress ossidativo importante. Gli effetti dei raggi solari possono quindi influire negativamente sulla salute dei capelli.
  • fumo: il fumo agisce negativamente sulla circolazione sanguigna e danneggia il follicolo pilifero del capello, lo destabilizza e lo rende debole, promuovendone la caduta.

 

 

perdita-capelli

 

 

  • farmaci: alcuni farmaci come gli antidepressivi, antimalarici, i fluidificanti del sangue ed i chemioterapici sono in grado di interferire con il normale ciclo vitale dei capelli.
  • utilizzo di cosmetici aggressivi: i prodotti per capelli come tinte chimiche, lacca, coloranti e decoloranti danneggiano gravemente il cuoio capelluto.
  • disturbi alimentari: quando non si assumono le corrette quantità di vitamine e fibre i capelli ne risentono e tendono ad indebolirsi.
  • squilibri ormonali: la carenza degli estrogeni è collegata alla salute dei capelli, infatti la disfunzione tiroidea e delle ghiandole endocrine porta alla caduta dei capelli.
  • fattori ereditari: la predisposizione genetica alla calvizie o all’alopecia può essere un fattore influenzante.

I rimedi contro la perdita dei capelli:

Esistono dei rimedi naturali contro la perdita dei capelli, che sicuramente non risolveranno definitivamente il problema, ma vi daranno un grande aiuto.

 

perdita-capelli

 

  • Aloe vera: è un antico rimedio naturale utilizzato per prevenire e curare la perdita dei capelli. Applicare la polpa di aloe sul cuoio capelluto e lasciare agire per circa un’ora prima del lavaggio vi aiuterà a contrastare la caduta dei capelli.
  • Aceto di mele: essendo ricco di minerali e vitamine l’aceto di mele è ricco di benefici per la salute dei capelli. Per di più disinfetta, lucida e ammorbidisce i capelli, contrasta la forfora ed è un seboregolatore.
  • Zenzero: basta un cucchiaio di zenzero fresco e grattugiato unito ad una base oleosa (olio di jojoba o di cocco) per creare un impacco da lasciare agire per almeno un’ora prima dello shampoo. I vostri capelli saranno visibilmente più forti e sani.
  • Olio di ricino: rinforza il cuoio capelluto e previene forfora, doppie punte e perdita dei capelli. È utilizzabile anche per stimolare la crescita di ciglia e sopracciglia.
  • Amla: nutre a fondo i capelli ed il cuoio capelluto, combatte la forfora e regola il sebo, ma sopratutto stimola la crescita dei capelli e previene significativamente la perdita di essi grazie alla sua azione rinforzante e nutriente.
  • Lo scalp massage: uno dei rimedi più efficaci contro la perdita dei capelli è il massaggio al cuoio capelluto, utile a stimolare la micro circolazione e di conseguenza a stimolare la crescita di nuovi capelli.
  • Erbe ayurvediche: sono utilizzate sin dall’antichità per la cura dei capelli. Le erbe più utili per contrastare la caduta sono: amla, neem, Brahmi e bhirngraj. Per fare un impacco con le erbe vi basterà unire una o più erbe ad un pò d’acqua e creare un composto liquido da applicare sulla cute come una maschera.

Il nostro consiglio, sopratutto se la perdita dei capelli è anomala, è quello di rivolgervi ad un tricologo che attraverso l’analisi del capello sarà in grado di trovare la cura più giusta per voi. 

 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.