Piante da interno facili da curare: i nostri consigli

Volete prendere qualche pianta per la casa ma non sapete da dove iniziare? In questo post vediamo alcune piante da interno facili da curare!

La prima cosa da dire in merito alle piante da interno facili da curare è che non esiste il famoso “pollice verde” o “pollice nero”, come dicono tutti gli amanti delle piante: in realtà bisogna solo cercare di conoscerle meglio e capire di cosa hanno realmente bisogno.

Se si osservano con attenzione e si assecondano le loro necessità, le piante sono delle splendide compagne e cresceranno tranquille e indisturbate anche con delle attenzioni minime.

Ecco quindi che con un pò di praticità ed un pizzico di pazienza sarete facilmente in grado di abbellire la vostra casa con un meraviglioso tocco verde! Pronti?

Piante da interno facili da curare e far crescere

Veniamo quindi a noi e chiediamoci: quali sono le piante più semplici da gestire e tenere in casa?

Diciamo subito che le piante hanno due funzioni: una estetica, sicuramente (vogliamo che siano belle e facciano la loro figura in casa, no?!) e l’altra “emotiva”. Fare giardinaggio è un’attività rilassante che ci riconnette alla natura e secondo me si crea anche un bel legame affettivo. Chiamiamola pure “plant therapy”… secondo noi è molto valida e beneficerete molto prendendovi cura delle vostre piantine.

Ma ora basta chiacchiere ed ecco qui di seguito i consigli per voi.

Pothos

Il pothos è la tipica pianta da appartamento. È davvero la pianta più semplice del mondo da tenere: si adatta facilmente a tutte le condizioni, anche le più estreme.

Resiste al caldo secco, all’aria priva di umidità, agli angoli bui e alla prolungata siccità… Quindi anche se ogni tanto vi dimenticate di annaffiarla non ne risente troppo. È una pianta rampicante molto bella, che con i suoi rami può “pendere” giù da scaffali e mensole, per un effetto a cascata, ma si può sviluppare anche in altezza con un supporto idoneo o direttamente sul muro (costruendole un po’ di appigli).

Facilissima sia da curare che da riprodurre, costa pochissimo e si trova in tutti i vivai.

Monstera deliciosa

Tra le piante più amate dell’Instagram c’è lei, la monstera deliciosa. Una pianta verde che raggiunge dimensioni anche molto grandi e grazie alla particolarità delle sue foglie frastagliate è molto bella esteticamente e perfetta per arredare casa.

È una pianta tropicale molto resistente, perfetta anche per i principianti assoluti. Ama l’umidità, non le piace la luce diretta (cresce nel sottobosco tropicale) e richiede davvero poche cure. Può essere propagata molto facilmente per talea, per cui, quando raggiunge dimensioni troppo grandi, basta tagliare le foglie nel punto giusto, metterle a radicare in acqua e ripiantarle una volta pronte.

Anche questa è molto diffusa e si trova in tutti i vivai.

Sansevieria

Tra le piante da interno facili da curare vi è anche questa particolare specie. Ci sono oltre 60 specie di sansevieria, alcune delle quali molto diffuse come piante da interno per appartamenti, uffici, sale d’aspetto, attività commerciali…Questo perché sono davvero facili da tenere e, come tutte le altre piante di questo post, non necessitano di molte cure.

Le foglie si sviluppano in verticale e per questo non occupano molto spazio, sono perfette per occupare angoli della casa spogli o con poco spazio. È una pianta che ha bisogno di molta luce e poca acqua, ma si adatta facilmente anche a condizioni estreme di caldo e freddo.

Avete trovato ispirazione in questo articolo per come rendere ancora più bella la vostra casa?

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.