Pon Pon mania: sandalo & co.

Pon Pon mania: sandalo & co., tendenza sempreverde.

Da febbraio dello scorso anno siamo bombardate da immagini di batuffolini colorati che hanno scatenato una vera e propria Pon Pon mania!
Se ancora non avete nessun capo nel vostro armadio che cavalchi l’onda di questo trend, approfittate di alcuni suggerimenti per rimediare prima che giacche di pelle e impermeabili prendano il sopravvento.
Nei negozi con gli ultimi pezzi in saldo si può trovare ancora qualche cosa, ma con un po’ di fantasia e impegno si possono rimodernare vecchi capi dismessi con un colpo d’ago o un po’ di colla.
Pur essendo facilissimi da fare (si trovano diversi tutorial per crearne di ogni genere), è meglio comprare delle catenelle già fatte in merceria o su qualche sito dedicato al fai da te perché quelli che vanno di moda quest’anno sono piccolissimi, effetto lana, e molto spesso coloratissimi!

Dove si possono attaccare? Questa è la parte più semplice: ovunque.

SANDALI PON PON

Partendo dai bijoux ai famigerati sandaletti; per un bracciale con nappine basta fissare una fila di pompon ad una catena (un po’ come si faceva qualche estate fa con i fili da ricamo) con del filo trasparente, stessa cosa sul paio di scarpe prescelto che abbia i laccetti o un cinturino alla caviglia.
Per le meno esperte e poco volenterose c’è sempre la colla a caldo.
Pompon mania1
Passando alla questione abiti e borse, anche qui le opzioni non mancano. Tra i più gettonati ci sono gli shorts di jeans anni ‘80, i pantaloni “pinocchietto” in pensione e le classiche magliette bianche che hanno bisogno di un tocco di colore per riprendere vita con i bellissimi pon pon.
Pompon2
Ma il pezzo forte è il caftano da sfoggiare in spiaggia fino all’aperitivo.
Alcune fortunate potranno usare come base i camicioni estivi della nonna, ma se così non fosse è sufficiente un buon pezzo di tessuto rettangolare da trasformare in stile poncho e profilare con i magici micro pompon:

PON PON DI LANA o COTONE

1- piegare la stoffa a metà
2- tagliare a forma di mezza luna
3- creare un buco per la testa
4- cucire una fila di pompon intorno al bordo
Pompon3
Visto che moda e design vanno sempre di pari passo, diamo qualche tocco originale anche alla nostra casa bordando coperte, cuscini o creando delle semplici ghirlande da appendere intorno ai quadri o alle porte….si trasformeranno in insoliti addobbi natalizi? Ne riparleremo a dicembre quando ormai l’estate sarà solo un ricordo lontano.
Pompon4

Recommended Posts

1 Comment

  1. Come si infilano i pon pon? Io li ho già fatti piccolini e non capisco come usarli


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.