Porta la tua auto in pista grazie ai track days

track days

Possiedi un’auto sportiva e ti piacerebbe testarne appieno le performance, senza tuttavia dover rinunciare alla sicurezza?

Se la risposta è affermativa, potrebbero assolutamente interessarti degli speciali eventi chiamati “track days”.

I track days sono degli appuntamenti pensati appositamente per chi possiede delle vetture di grossa cilindrata, nei quali è possibile divertirsi con una guida sportiva senza dover badare alle varie limitazioni che contraddistinguono, come è giusto che sia, la guida su strade pubbliche.

Non esitiamo, dunque, e scopriamo più nel dettaglio di cosa si tratta.

Nei track days si può guidare la propria auto sulla pista di prestigiosi autodromi

I track days sono degli eventi in cui degli importanti autodromi italiani aprono i battenti delle proprie piste a dei privati che vogliono provare, appunto, l’ebbrezza di condurre il loro veicolo sullo stesso asfalto che è stato teatro di innumerevoli gare di livello nazionale ed internazionale.

Negli Stati Uniti, come anche in altre nazioni, i track days sono molto conosciuti e gettonati dai possessori di “supercar”; in Italia e in Europa, invece, eventi come questi rappresentano una novità pressoché totale, la quale sta tuttavia già riscontrando degli alti livelli di gradimento.

Come si può fare, dunque, per prendere parte ad un track day con la propria auto? Andiamo a scoprirlo.

Come prenotare la propria partecipazione ad un track day

In Italia, l’azienda “pioniera” per quel che riguarda l’organizzazione dei track days è We Can Race, dunque sul sito Internet dedicato, ovvero https://track-days.it/, si possono scoprire tutte le informazioni del caso.

Anzitutto, si evince subito come tali appuntamenti siano organizzati in tutta Italia, da Nord a Sud comprese le Isole, dunque è assai semplice individuare una struttura nella propria regione, o comunque vicina alla propria città; l’ideale è visitare la sezione dedicata ai circuiti ed opzionare quello d’interesse, per scoprire quando sono previsti i prossimi appuntamenti.

La prenotazione della propria partecipazione può essere effettuata comodamente online, proprio come si è soliti fare quando si acquista da un qualsiasi e-commerce, e non è detto che la si debba eseguire necessariamente per sé stessi: essa, al contrario, può rappresentare un’ottima idea per fare un regalo originale ad una persona che possiede un’auto sportiva e che apprezza le esperienze divertenti e ricche di adrenalina.

I track days sono un’esperienza divertente, ma anche assolutamente sicura

I circuiti, ovviamente, presentano tutte le caratteristiche necessarie per garantire una guida sportiva sicura, inoltre, per evitare rischi, viene fatto circolare in pista un numero di vetture pari alla metà di quello per cui il circuito è omologato, dunque è assolutamente scongiurata l’eventualità che la pista possa divenire congestionata.

Se lo si desidera, ci si può avvalere del prezioso supporto di un istruttore a bordo, e in ogni caso l’organizzazione prevede tutti gli accorgimenti necessari per garantire la massima sicurezza a chi vive l’esperienza, tra cui uno scrupoloso briefing preliminare.

Per il medesimo motivo sono previsti alcuni semplici requisiti: il conducente, ovviamente, deve essere in possesso di patente B in corso di validità, l’auto deve essere oggetto di regolare manutenzione e deve essere munita di un gancio di traino anteriore o posteriore, durante la guida è inoltre necessario indossare, oltre alla cintura di sicurezza, un casco di tipo jet o integrale (se non lo si possiede, ne si può noleggiare uno in loco).

Per vivere la propria auto in un modo non convenzionale, dunque, i track days rappresentano un’opportunità assai suggestiva.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *