Rassodare il seno con lo yoga: le posizioni perfette

rassodare-il-seno-con-lo-yoga

Lo yoga ha tantissimi benefici, anche per l’aspetto e la tonicità del nostro seno! Oggi scopriamo insieme come rassodare il seno con lo yoga!

L’esercizio fisico fa sempre bene, non solo per la nostra salute ed il nostro umore ma, in certi casi, anche per il nostro seno! Molto spesso, infatti, si prova il desiderio di avere un seno tonico e alto e lo sport, a questo proposito, è un ottimo alleato. In particolare oggi vogliamo parlarvi di pratica che ha una storia millenaria e che, per la sua efficacia, viene fatta ancora oggi con sempre più entusiasmo, in vista del miglioramento del proprio benessere psico-fisico: lo yoga! Ecco quindi come rassodare il seno con lo yoga!

Adatto a tutti, dai bambini agli anziani, e costituito da attività che comprendono esercizi fisici e di respirazione benefici per tutto il corpo, lo yoga può essere anche un validissimo aiutante per rassodare il seno! Questo perché, alcune sue pose, aiutano a tonificare il tessuto mammario, facendo anche rinforzare i muscoli pettorali che, in questo modo, sosterranno il seno meglio, dandogli un aspetto ancora più bello!

rassodare-il-seno-con-lo-yoga

Partiamo quindi subito alla scoperta di quali sono le posizioni yoga per rassodare il seno

Rassodare il seno con lo yoga: la posizione del triangolo

La Trikonasana, la posizione del triangolo, è chiamata in questo modo perché, con le gambe, si forma un triangolo con il suolo.

Presenta benefici per il corpo e, in particolare, il seno, poiché migliora il flusso sanguigno, rinforza il torace e distende la spina dorsale!

Per realizzarla fate così:

  • stando in piedi divaricate le gambe, girate a sinistra il piede sinistro di 90° e quello destro di 15°
  • Toccate la caviglia sinistra con la mano sinistra, e poi allungate il braccio destro verso l’alto. In questo modo, le braccia formeranno una linea retta
  • mantenetele dritte assieme alla spina dorsale, sollevate il viso e guardatevi le dita.
  • Ripetete l’esercizio con l’altro lato, facendo attenzione ad eseguirlo con la stessa durata. La posizione del triangolo, infatti, lavora sugli due particolari aspetti energetici del corpo: lo yin, quello lunare, e lo yang, quello solare. Per una sua riuscita ottimale, bisogna tenerli ben bilanciati!

rassodare-il-seno-con-lo-yoga

Rassodare il seno con lo yoga: la posizione del cammello

La posizione del cammelloUstrasana, è spesso suggerita per combattere il mal di schiena, rinforza i muscoli del torace e aumenta la capacità polmonare.

Per realizzarla, procedete in questo modo:

  1. state in ginocchio e unite i piedi
  2. Lentamente, piegatevi all’indietro e mettete le mani sui talloni.
  3. Poi, inarcate la schiena e allungatevi, fino a quando la vostra testa sarà parallela al pavimento.
  4. Rimanete così per circa 30 secondi, e poi tornate nella posizione iniziale.

rassodare-il-seno-con-lo-yoga

Rassodare il seno con lo yoga: la posizione dell’arco

La Dhanurasana, o posizione dell’arco, è perfetta per chi ha un seno voluminoso, vuole tonificarlo e, al contempo, desidera alleviare i mal di schiena, che l’avere un seno molto abbondante spesso comporta.

Questo esercizio aiuta ad allungare la spina dorsale e a rendere il seno più bello e tonico. Procedete in questo modo:

  1. Inspirate e stendetevi prone
  2. espirate e poi piegate le ginocchia, sollevandole dietro la testa.
  3. Cercate di tenere con le mani le caviglie, e poi inspirate ed espirate ancora lentamente.
  4. Tirate le gambe e le braccia verso l’alto, delicatamente e più che potete.
  5. Il petto dovrebbe sollevarsi dal pavimento, e l’equilibrio dovrebbe essere mantenuto con la pancia. Cercate di rimanere in questa posizione per circa 30 secondi!

rassodare-il-seno-con-lo-yoga

Che ne pensate di queste posizioni yoga per rendere ancora più bello il vostro décolleté? Le conoscevate già? Fatecelo sapere nei commenti!

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.