La review di Una Promessa di Felicità, il nuovo romanzo di Helene Battaglia

helene-battaglia-una-promessa-di-felicità

Ho promesso alla carinissima Hélène dopo numerosi cinguettii su twitter che l’avrei letto durante la pausa natalizia e devo ammettere che il sequel di Appuntamento al Ritz ha davvero colpito nel segno, un romanzo leggero e scorrevole che con ironia, sarcasmo ed allegria racconta la lieta novella di Hope alle prese con i preparativi del suo matrimonio.

Una Promessa di Felicità, il nuovo romanzo di Hélène Battaglia ti fa rivivere atmosfere magiche, una pausa lettura piacevole tra cioccolate in tazza di porcellana nelle lussuose caffetterie viennesi, catwalk fiammanti, alberghi a 5 stelle nelle maestose capitali europee e castelli medioevali che nascondono segreti imbarazzanti.

Chi è l’eroina? La giovane fortunata e bella giornalista assistente Hope che con il suo trinity al dito è pronta ad affrontare mille peripezie prima di arrivare all’altare per sposare il suo amato Paul, un aristocratico che di professione fa il modello.

Il libro è un susseguirsi di avventure simpatiche e curiose nel dorato ed a volte sporco mondo del fashion e star system. Sì perchè in ogni romanzo che si rispetti ambientato nel mondo dello spettacolo, editoria e moda le stronze ci sono sempre.

E qui ce ne sono due, Ludmilla, la scrittrice più famosa al mondo impegnata nel suo primo tour promozionale e Petra, la manager che stuzzicherà Paul fino a farlo scivolare durante feste e festini.

Il tutto è raccontato con leggerezza, un romanzo che si legge tutto d’un fiato e che fa venire voglia di viaggiare, prenotare una vacanza lunga tra Scozia, Londra, New York, Parigi e Vienna.

Recommended Posts

1 Comment

  1. Interessante premessa , e un bel titolo per questo libro. Grazie per la segnalazione , lo voglio leggere anch’io. Buon pomeriggio Daniela.


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.