Rimedi contro le zanzare

rimedi contro le zanzare3

Rimedi contro le zanzare: scopriamo insieme come proteggersi attraverso rimedi naturali e fatti in casa.

Anti zanzare corpo alla lavanda fatto in casa

Con l’arrivo della bella stagione la natura si sveglia e chiaramente anche gli insetti, alcuni dei quali, come le zanzare, sono spesso importuni per la nostra vita quotidiana. Ma per eliminare ecologicamente questo genere di fastidio possiamo utilizzare un repellente naturale fatto in casa, che non contiene sostanze di sintesi come negli insetticidi chimici spesso aggressive icon le pelli più delicate, come quelle dei bimbi o dei nostri animali e in alcuni casi anche tossici.
Rimedi contro le zanzare per il corpo alla lavanda fatto in casa
Ingredienti

  • 4 cucchiai di olio di Neem
  • 1 cucchiaio di gel di aloe vera
  • 10 gocce di olio essenziale alla lavanda

Materiali

  • flacone con dispenser
  • imbuto

Procedimento
Versiamo all’interno di un flacone, meglio se scuro o ricoperto da carta, 4 cucchiai di olio di Neem, un efficace repellente che deriva dalla spremitura dei semi di una pianta indiana e che si acquista in erboristeria e negozi bio, 10 gocce di olio essenziale di lavanda un altro repellente naturale utile anche per donare un buon profumo alla lozione, 1 cucchiaio di gel di aloe vera  lenitivo e rinfrescante sempre da reperire in erboristeria o farmacia, che servono per conservare il prodotto e per assimilare completamente gli oli che, emulsionandosi con la base acquosa dell’aloe o della glicerina saranno assorbibili dalla pelle senza ungerla.
Modo d’uso
Il composto va agitato prima dell’uso. Si può spruzzare o spalmare sulle parti del corpo esposte agli insetti, come braccia, collo e gambe, una o al massimo due volte al giorno. Questa soluzione è adatta anche ai bambini.
Conservazione
Tre mesi circa.
Doppio uso
Si può utilizzare anche come gel dopo puntura per lenire la fastidiosa sensazione di prurito.
ALTRI RIMEDI CONTRO LE ZANZARE
Vi consiglio anche altri 7 rimedi contro le zanzare, ovviamente naturali che vi permetteranno di vivere un’estate serena senza la scocciatura di ronzii e punture.rimedi contro le zanzare

  1. Oli essenziali – I più efficaci contro questi insetti sono: l’olio essenziale di lavanda, di limone, di citronella e geranio.
    Questi odori sono in grado di disorientare le zanzare e di porle in uno stato confusionale.
    Mettete questi oli essenziali nei classici bruciatori di essenze con candela, doneranno anche un ottimo profumo all’ambiente.
  2. Limone e aceto – Mettete in un piatto dell’aceto con qualche fetta di limone fresco. L’odore molto intenso terrà lontani tutti gli insetti, zanzare comprese.
  3. Piante sul terrazzo – Menta, basilico e lavanda sono facili da coltivare, oltre ad essere un ottimo repellente contro le zanzare.
  4. Repellente per il corpo -Fate bollire due mazzetti di menta e uno di basilico per 20 minuti; filtrate l’acqua e conservatela in frigo.
    Quando il sole tramonta, spalmatevi il composto.
  5. Bat box – Lo ammetto è la soluzione più estrema, consiste nel mettere una casetta per pipistrelli fuori dalla vostra finestra.
    Quando i pipistrelli abiteranno la bat box, sarete salvi dalle zanzare!

Vi riporto anche alcuni accorgimenti utili da adottare in casa:

  • installate su ogni finestra una zanzariera.
  • evitate i ristagni d’acqua sotto i vasi – vi basterà inserirne una monetina di rame in ogni sottovaso per rendere inospitale l’acqua.
  • lasciate in casa un piattino con una mezza cipolla e alcuni chiodi di garofano.
  • posizionate spicchi di aglio in diversi angoli della casa.

Queste ultime due soluzioni hanno come lato negativo che faranno scappare zanzare e chiunque osi superare la soglia della vostra porta 😉
CENTROTAVOLA ANTI ZANZARArimedi contro le zanzare3
 
Avete bisogno di:

  • Rosmarino
  • Oli essenziali
  • Lime e Limoni
  • Barattoli
  • Candele galleggianti

Procedimento:
Arrotolate il rosmarino e posizionatelo nel barattolo e successivamente riempitelo di acqua con 10 gocce di oli essenziali.
Tagliate gli agrumi a fette ed inseriteli nel barattolo, infine appoggiate con cura la candela sulle fette di limone galleggianti.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *