Smamma! Sono arrivate le Smammas!

Sono mamma da pochissimo, come ben saprete, e pensando così al futuro di mio figlio, mi auguro che Claudio possa avere quello che la nostra generazione difficilmente riuscirà ad ottenere…parlo del mondo del lavoro, ma anche di tutto quello che purtroppo la società in cui viviamo non ci permette di creare e costruire.

Il fenomeno dei bamboccioni; 30enni che preferiscono rimanere a casa, anzichè crearsi una famiglia, comprare casa…magari lavorare 🙂

Ok, ma siamo sicuri che la colpa sia del tutto nostra? Il figlio non smamma? Secondo l’indagine Vivere Insieme, vivere meglio, elaborata da Censis e Coldiretti un trentenne su tre vive ancora con i genitori anche a cuasa della crisi ma non solo…così Ana Flore, Gisella, Carla e Benedetta, in arte le Smammas;

quattro mamme e quattro amiche legate dalla passione per la musica, hanno deciso di non fermarsi a guardare ma di portare all’attenzione dell’opinione pubblica il tema dei giovani che non escono ancora di casa a trentanni.

Come risolvere il problema? Ovvio, con un pò di musica R&B…ecco il loro Smammanifesto:

A tutti i figli. E a tutte le mamme.

Crediamo in un Paese dove i giovani diventino indipendenti prima di essere vecchi.

Crediamo nei sogni dei ragazzi e nella loro realizzazione.

Crediamo nei fatti concreti e non nelle raccomandazioni.

Crediamo in Internet e nella sua capacità di diffondere messaggi giusti.

Crediamo nella musica e nella sua capacità di parlare a tutti.

Crediamo che in una Società di grandi numeri, quattro sia il numero perfetto da cui partire.

Crediamo nel future scritto oggi, non ieri.

Crediamo nella consapevolezza e nella condivisione.

Crediamo in questa battaglia e nel vostro appoggio.

Che siate figli o mamme, l’indipendenza è più vicina di quanto pensiate.

State con noi.

Io credo che, se la nostra generazione non è supportata dalla famiglia, difficilmente riuscirà a crearsi un futuro…la situazione non è delle migliori quindi ben vengano tutti gli aiuti, purchè concreti, che sostengano questa causa…

Voi come la pensate?

 

Viral video by ebuzzing

 

Articolo sponsorizzato

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.