Come superare la crisi e vivere San Valentino ogni giorno con Trollbeads

Schermata 2014-02-10 alle 21.44.31E se vi dicessi San Valentino cosa mi rispondereste? Ebbene si ragazze e relativi boys…tutti criticano questa festa ma in fondo, nella parte più remota di noi, fa sempre piacere ricordarla in qualche modo.

Sposata ormai da 2 anni e mezzo, diciamo che il mio caro maritino da un pò tira fuori la scusa che San Valentino è solo una festa commerciale, che se vai fuori a mangiare paghi più del solito, che ti trattano male ecc ecc…tutte balle!

Qui lo dico e non lo nego che io qualcosina la organizzerei ogni anno:)

E allora carissime, se vi trovate nella mia stessa sensazione, ed anche voi siete circondate da fidanzati e mariti freddi e poco romantici, fate come me e prendete in mano le redini della situazione.

Organizzate una cenetta romantica a casa (effettivamente andare fuori proprio quella sera è uno spreco).

Il suo piatto preferito, il dolce che più apprezza e poi magari, sorprendetelo con un album realizzato da voi, con all’interno alcune foto vostre e delle frasi tratte dalle canzoni del vostro amore:)

Questo sì che è romanticismo.

San Valentino per due persone che si conoscono da tempo è come quello che avviene tra Paolo e Francesca, i protagonisti del video Trollbeads qui, prima amore, tesoro, love love love e poi…CRISI!!!!

Ed i motivi sono tanti: la mamma, la mania per lo shopping, la routine di tutti i giorni. Bisogna guardare oltre e trovare una soluzione adeguata per sconfiggere questi momenti no di ogni coppia, così da trovare il lieto fine e far sì che San Valentino sia tutti i giorni…avete qualche idea?

Scriviamo insieme la storia d’amore della nostra vita!

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.