Swinging London, la presentazione di Alberto Guardiani autunno 2013/14

alberto-guardiani-autunno-2013

Gli eleganti salotti londinesi, le stradine di Kensington e Carnaby Street degli anni sessanta, i sentieri di Hyde Park, il sapore e l’atmosfera della Biba experience della Swinging London sono la fonte di ispirazione per la nuovissima collezione donna Alberto Guardiani autunno/inverno 2013-14.

Durante la settimana della moda abbiamo avuto l’onore di partecipare come blogger alla presentazione e siamo rimasti davvero colpiti dall’evoluzione della griffe che si posiziona in un segmento di mercato sempre più alto grazie a scarpe ad alto contenuto stilistico con un mix & match di innovazione, impronta british e comfort.

Se per il prossimo inverno la LipStick collection si reinventa con una nuova forma di tacco rossetto borchiato sembra esserci un nuovo gioiellino come la Butterfly Shoe, scarpa che ho amato e fotografato in mille varianti.

Tra decolte tartan, vero trend del prossimo freddo, farfalle come tacco e rossetti spicca anche la nuova hit shoe di Gardiani; il boot Meg con tutta l’eleganza ed il rigore del black appeal reso tale dalla biscia a stampa pied-de-poule dall’effetto optical.

Si riconferma il successo del leggerissimo Shark Boot in nuovi varianti di colori e poi si finisce con un tripudio di sano nero e pietre prezione e scarpe e stivali in cavallino con quel tocco glam reso dal blu elettrico che fa molto Guardiani.

Un look pulito per uno stile versatile, elegante e vibrante che domina tutta la collezione e che contraddistingue la dinamicità creativa London style di “casa Guardiani”.

IMG_2480
alberto-guardiani-autunno-2013
IMG_2498
alberto-guardiani-autunno-2013
alberto-guardiani-autunno-2013alberto-guardiani-autunno-2013
alberto-guardiani-autunno-2013
alberto-guardiani-autunno-2013
alberto-guardiani-autunno-2013
alberto-guardiani-autunno-2013
alberto-guardiani-autunno-2013
alberto-guardiani-autunno-2013
alberto-guardiani-autunno-2013

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.