Pollo al limone Bimby: ricetta facile e veloce!

pollo-al-limone

Il pollo al limone Bimby: ricetta di bocconcini di pollo, un piatto semplice, veloce e perfetto per tutta la famiglia.

Il pollo al limone Bimby piace a tutta la famiglia. È perfetto per un pranzo o una cena veloce, ed inoltre è un pasto facile da portarsi a lavoro!

In meno di 30 minuti la cena è servita, ideale quando a casa non sai proprio che cosa inventarti, e allora ti basterà un pò di pollo e succo di limone!

In realtà al limone si può sostituire l’arancia (quando la stagione lo consente).

Per assicurarsi un ottimo piatto di pollo al limone Bimby, sarebbe meglio scegliere dei limoni dell’orto di famiglia, piuttosto che quelli comprati.

pollo-al-limone

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 600 gr petto di pollo intero
  • 70 gr olio extravergine d’oliva
  • 100 gr vino bianco
  • Uno spicchio di aglio intero
  • Un cucchiaino di dado vegetale Bimby
  • 100 gr di acqua
  • 2 limoni interi, con scorza e succo
  • sale q. b.
  • farina q. b.

Procedimento per il pollo

  • Per il pollo al limone Bimby, dovete iniziare pulendo e tagliando il petto di pollo in bocconcini più o meno uguali dalla dimensione di 3 centimetri (più piccoli è sconsigliato perché si sfaldando);
  • immergete i bocconcini di pollo nella farina e passateli in padella con lo spicchio di aglio, facendo rosolare per 3 minuti,
  • Inserite nel boccale 30 g di olio extravergine di oliva e lo spicchio di aglio che era nella padella e metti dentro i bocconcini,
  • aggiungete il succo dei 2 limoni, la scorza grattugiata, 100 g di acqua e un cucchiaino di dado vegetale Bimby. Completa la cottura per 12 Minuti a 100°Antiorario Velocità Soft. Eliminate l’aglio.
  • nel boccale del vostro Bimby, mettete la scorza di limone grattuggiata e tritate con 2 colpi da 5 secondi l’uno a velocità Turbo.

 

  • Aggiungete l’olio e soffriggete per 5 minuti a 100° a velocità 1,
  • a questo punto inserite la farfalla ed impostate a 100° con velocità 1 antiorario per 8 minuti;
  • nel frattempo dal foro presente sul coperchio aggiungete i bocconcini di pollo infarinati che avevate messo da parte. Inseriteli due alla volta.
  • Adesso aggiungete il vino bianco, il sale, il succo di limone ottenuto dalla spremitura e cuocete per 12 minuti, sempre a 100° antiorario a velocità Soft.

È finalmente arrivato il momento di servire il pollo al limone Bimby e servire i bocconcini.

Accompagnate il piatto con un pò di verdure ed una fetta di pane, per rendere il pasto completo.

Buon appetito 😉

Consigli per una serata perfetta all’insegna del poker: divertimento e deliziose ricette

poker

Negli ultimi anni il poker è diventato sempre più popolare confermandosi come il più amato tra i giochi di carte, specialmente quando ha spopolato la variante del Texas Hold’em.

Anche se le innovazioni tecnologiche hanno reso quella online un’esperienza di gioco sempre più realistica, nulla batte una bella serata a poker con gli amici. Tuttavia, oggi molti siti web offrono giochi di casinò live come ad esempio proprio il poker, così da rendere possibile l’interazione tra gli utenti ed il croupier direttamente in tempo reale, per questo oggigiorno molti pokeristi sono dell’idea che il divertimento sia online, dove è possibile giocare con tantissimi giocatori in tutto il mondo quando e dove si vuole.

Eppure, una notte all’insegna del poker con gli amici conserva ancora il suo fascino intramontabile ed è in realtà molto di più che una semplice nottata trascorsa a giocare a carte. Tutti sanno infatti che oltre alla concentrazione e alla suspense, un appuntamento simile è sinonimo anche di divertimento e perché no, condividere deliziosi drink e ricette culinarie, evitando di servire il classico cibo spazzatura, salato e/o dolce e ricco di grassi.

poker

Per potersi considerare quindi un ottimo organizzatore delle “poker nights”, è bene preparare un “menù” per l’occasione, magari prendendo spunto dalle seguenti 3 ricette proposte qui di seguito.

  1. Mini sandwiches salvia e fontina

Ingredienti:

  • ¾ tazza di burro
  • 32 foglie di salvia + 5 cucchiaini di salvia tritata
  • 16 fette di pancarrè senza crosta
  • 1 tazza di fontina grattugiata grossolanamente
  • ¼ di tazza di parmigiano grattugiato
  • Pepe nero in polvere

Preparazione:

Sciogliere il burro in una casseruola, salare e dividere il composto. Aggiungere salvia tritata a una metà, mescolare a fuoco medio per 30 secondi e spennellare 8 fette di pancarrè. Posizionare la fontina sulle altre 8 fette, aggiungere parmigiano e pepe nero. Coprite con le altre fette premendo bene, spennellando del burro fuso. Aggiungere una foglia di salvia su ogni tramezzino.

Cuocere in una padella fino a doratura entrambi i lati, spennellando con burro fuso le superfici.

  1. Salsa Tomatillo-Avocado con Tortilla Chips

Ingredienti:

  • 1 chilo di tomatillos tritati
  • 2 grandi avocado tritati
  • ¾ tazza di cipolla rossa tritata
  • ¾ tazza di coriandolo tritato
  • 3 cucchiai succo di lime
  • 3 cucchiai olio d’oliva
  • 2 peperoncini serrano tritati
  • Tortillas

Preparazione:

Far scolare i tomatillos sopra un colino per 1 ora e poi metterli in un’insalatiera. Aggiungere tutti gli ingredienti tritati finemente e mescolare. Condire con sale e servire accompagnata da tortillas.

  1. Anacardi caramellati con Cayenne

Ingredienti:

  • 2 tazze di anacardi naturali non salati (circa 10 once)
  • 1/4 tazza di sciroppo d’acero puro (preferibilmente Grado B)
  • 1 1/2 cucchiaini di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di sale marino fine
  • 1/2 cucchiaino di pepe di Cayenna

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180°C e preparare la teglia con carta forno. Mescolare gli anacardi e gli altri ingredienti in una ciotola, versare il composto uniformemente nella teglia. Cuocere il tutto fino a doratura. Servire freddi.

Cous cous di pesce Bimby: ricetta e procedimento!

cous-cous-di-pesce

Il cous cous di pesce è un piatto fresco, gustoso e molto estivo, oltre che healthy e ricco di proteine. Curiosi di scoprire la ricetta?

Il cous cous di pesce è perfetto per chi ha voglia di qualcosa di fresco, ma saporito; ottimo per una cena in compagnia. Con l’aiuto del nostro amico Bimby, la preparazione del cous cous sarà semplice e divertente !

I frutti di mare come cozze, seppie, gamberi e vongole, se insieme, danno vita ad un condimento da leccarsi i baffi. È importante però acquistare frutti di mare di qualità per assicurarsi un piatto gustoso e genuino.

Fatta questa premessa, mettiamoci all’opera!

Ingredienti per il condimento: ricetta per 6 persone

  • 300 gr di vongole
  • 300 gr di cozze
  • 200 gr di gamberi
  • prezzemolo q.b.
  • 500 gr di acqua
  • 150 gr di seppie (pulite)
  • 2 spicchi di aglio
  • sale q.b.
  • 30 gr di olio extravergine
  • 1 cipolla
  • 150 gr di pomodori pachino

Ingredienti per il cous cous

  • 350 gr di acqua
  • 5 gr di sale
  • 30 gr di olio extravergine di oliva
  • 300 gr di cous cous

Preparazione del cous cous di pesce

  • Come prima operazione spurgate le vongole in una ciotola d’acqua fredda con un pugno di sale grosso e lasciatele per un’ora.
  • Pulite le cozze, prestando attenzione a togliere via tutto dal guscio e a tirare le barbette, sciacquate accuratamente le cozze e mettetele da parte.
  • Prendete i gamberi: sgusciateli, eliminate il filo nero che sarebbe l’intestino, sciacquate bene e mettete le teste da parte.
  • Lavate e asciugate il prezzemolo!

cous-cous-di-pesce

Procedimento

Per il procedimento del condimento del cous cous di pesce, partite mettendo le foglie di prezzemolo nel boccale per 10 Secondi a velocità 7 e tenete da parte.

  • Coprite con la carta da forno bagnata sia il fondo della campana del Varoma, sia quella del vassoio.
  • Distribuite su due livelli le cozze, le seppie pulite, le vongole e le teste dei gamberi con 2 spicchi di aglio e un pizzico di sale.
  • Nel boccale versate poi 500 gr di acqua e posizionate il Varoma. Cuocete per 25 minuti a velocità 1.
  • Passate alle seppie e con una forbice tagliatele a pezzetti; filtrate l’acqua che hanno rilasciato i frutti di mare (che sarà rimasta sulla carta da forno) e lasciate da parte.
  • Adesso svuotate e asciugate il boccale.
  • Togliete le teste dei gamberi dal Varoma.
  • Versate nel boccale 30 gr di olio extravergine, aggiungete l’aglio e una cipolla, le cozze, le vongole, i gamberi, le seppie, l’acqua filtrata, i pomodori divisi a metà, il prezzemolo e un pizzico di sale. Cuoci 10 Minuti a 100° Antiorario con velocità Soft tenendo il misurino, il quale va poi tolto dopo 5 Minuti.

Per il procedimento del cous cous:

  • Versate nel boccale 350 gr di acqua, 5 gr di sale e 30 gr di olio. Portate a ebollizione per 8 minuti a 100° con velocità 1.
  • Poi versate il cous cous e lasciatelo per 2 minuti con tappo chiuso; versa il cous cous in una coppa, e servitelo a tavola, a temperatura ambiente dopo averlo condito.

Per rendere il piatto di cous cous di pesce completo, potreste aggiungere anche le zucchine a pezzettoni.

E voi lo proverete il cous cous di pesce?

Le insalatone per un’estate light ma gustosa!

le-insalatone

Le insalatone sono il binomio perfetto tra gusto e freschezza!

Fresche, genuine e nutrienti le insalatone estive rappresentano un’ottima alternativa ai classici piatti principali! In una giornata calda e afosa, l’ultima cosa che vorremmo fare è quella di metterci ai fornelli, ecco perché la nostra amica insalata è una gran bell’idea !

Le insalatone, colorate e gustose costituiscono un piatto unico completo, soddisfacente e saziante. Potete divertirvi mixando ingredienti tradizionali a qualcosa di più particolare come la frutta, creando un piatto sano ma gustoso.

I tradizionalisti scelgono le insalatone classiche con carne o pesce, facili da preparare o anche reperibili già pronte in supermercato o locali take-away. Se avete voglia di prepararvi un’ insalata ricca di sapore, fresca ed energetica, scegliete i vostri ingredienti in base alla stagione ed anche (e soprattutto) a ciò che preferite.

Sfiziosa anche per una cena tra amici, servita in una coppa colorata… insomma se date spazio alla vostra fantasia, ne uscirà un piatto fantastico!

le-insalatone

Gli ingredienti perfetti per un’insalata ricca di piacere

C’è da chiedersi se ci sono degli ingredienti fondamentali per un’insalata con i fiocchi; in realtà la base di ogni insalatona prevede verdure e ortaggi, dunque: foglie verdi, pomodori, carote, peperoni, radicchio, rucola ecc.

Oltre la verdura però è necessario aggiungere una fonte di proteine, che potrebbe essere fornita da carne, prevalentemente bianca, o pesce, o uova, ma anche frutta secca o semi.

L’aggiunta di carboidrati integrali è una soluzione vincente per ottenere un pasto completo, scegliete tra riso venere, rosso, integrale, quinoa, farro o pasta!

Potete sbizzarrirvi aggiungendo un pò di frutta, come mela, mango, melagrana ecc; o un formaggio magro come ad esempio la feta e poi non vi resta che il condimento: sale dell’himalya, olio EVO, limone ed è concessa anche una salsa a base di yogurt fai da te !

le-insalatone

Eccovi qualche fonte d’ispirazione che potrebbe tornarvi utile!

Queste insalatone sono facili da riprodurre e gustose da mangiare. È ovviamente possibile aggiungere o sottrarre ingredienti a piacimento:

  1. Cetriolo, pomodori, avocado, limone, pollo arrosto, lattuga, cipolla rossa e olive nere;
  2. Lattuga, pomodori, fiocchi di latte, noci, spinaci e mirtilli;
  3. Fagioli neri, lattuga, pomodori, cipolla rossa e mais;
  4. Il classico abbinamento salmone e avocado, con qualche nota particolare: granella di pistacchio, mango e cipolla rossa;
  5. Quinoa, crema di avocado, macinato di pollo, peperoni e noci;
  6. Gamberetti, asparagi, avocado, cipolla rossa, semi di zucca e crema di yogurt.

Tra le insalatone estive che più preferisco ce n’è una in particolare che è diventata una super tendenza: il Poke Hawaiano; un’insalata di pesce ricca, genuina e colorata.

le-insalatone

Come ingredienti principali ci sono le tartare di pesce, in particolare di salmone e di tonno.

Arriva direttamente dalle Hawaii ed oltre al pesce troviamo: pomodori, avocado, riso, alghe, semi di sesamo, salsa di soia, cetrioli, frutta e carote.

In alternativa al Poke classico c’è anche il Poke Wrap, un’insalata avvolta in una foglia d’alga, un’idea gustosa e originale da riprodurre anche a casa.

E voi, quale tra queste insalatone preferite?

Antipasti per le feste: per iniziare con gusto e fantasia!

antipasti per le feste

Se state organizzando il menù per le prossime festività non potranno mancare gli antipasti per le feste!

Abbiamo selezionato per voi alcune tra le ricettine più sfiziose per stupire i vostri ospiti.

Il bello delle feste è che puoi mangiare senza sentirti in colpa, o quasi. Tanto per smaltire c’è sempre tempo, dopo l’epifania…ma come rinunciare all’allegria della preparazione del pranzo di Natale in famiglia, o del cenone di Capodanno con gli amici? Noi di Tendi Trendy abbiamo pensato di partecipare a questa gioiosa arte culinaria con tutti voi, suggerendovi una serie di piatti perfetti per i vostri menù. Oggi partiamo con gli antipasti per le feste!

Ricette sfiziose e semplici da preparare, per una tavola speciale che mette allegria sin dalle prime portate.

Gli ingredienti che vi proponiamo sono tutti rigorosamente genuini, come quelli preparati da Galbani che da sempre è sinonimo di tradizione, bontà e cose fatte per bene. Materie prime perfette per essere utilizzate nella preparazione dei piatti per ogni ricorrenza, soprattutto se trascorsa in famiglia!

Antipasti per le feste: ricette in coppetta

La prima ricetta sfiziosa che abbiamo selezionato è un classico intramontabile: il cocktail di gamberi. Raffinata ed elegante, questa entrée piace a tutti ed è un successo assicurato. Molto semplice da preparare, è a base di salsa rosa, preparata con maionese e ketchup ed arricchita dalla salsa Worcestershire mentre i gamberetti vengono resi teneri e delicati dalla cottura in un filo di burro.

Perfetta come finger food, è ideale non solo come antipasto, ma anche come aperitivo.

Altra ricetta di grande effetto e gusto, ma anche semplice da realizzare, è quella dei bicchierini di riso venere in insalata.

Per prepararli, iniziate lessando il riso in acqua bollente e cuocete per il tempo indicato nella confezione. Procedete quindi tagliuzzando a pezzettini un cipollotto, una carota, una zucchina e qualche pomodorino datterino; a parte, fate lessare dei gamberetti in abbondante acqua salata e ripassateli velocemente in una padella con una noce di burro.

Un volta cotto il riso, passatelo un secondo sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura, quindi ponetelo in una terrina e conditelo con tutte le verdure, i gamberetti, un filo d’olio e succo di limone. Trasferitelo in piccole coppette di vetro e servite con forchettine.

Antipasti per le feste: le ricette finger food

Proseguiamo la nostra carrellata di antipasti per le feste con altre ricette deliziose, questa volta però finger food.

Iniziamo con i rotolini di crepes ripiene, vi faranno fare un figurone! Iniziate dalla preparazione della pastella: mescolate con una frusta 65 gr di farina 00 con un pizzico di sale e 125 ml di latte. In una terrina sbattete 1 uovo con una forchetta ed aggiungetelo alla pastella. Fate sciogliere 1 noce di burro ed unitela alla pastella insieme a 10 gr di parmigiano reggiano. Mescolate bene, coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare per mezz’ora in frigo.

Preparate quindi le crepes: in un padellino antiaderente fate sciogliere una noce di burro, quindi versate un mestolo circa di pastella ruotando la padella in modo da far ricoprire la padella per bene. Fate cuocere mezzo minuto e poi, con l’aiuto di una spatola, girate la crepes e fate cuocere dall’altro lato. Proseguite finché la pastella non sarà finita.

A questo punto potete farcire le vostre crepes a piacere: ad esempio adagiandovi sopra una fetta sottile di prosciutto cotto, una di melanzana alla piastra ed una di formaggio primosale. Una volta farcite, arrotolatele bene ed impacchettatele nella pellicola trasparente, lasciando riposare in frigo per almeno 2 ore.

Una volta pronte, tagliatele a rondelle sottili e servitele su un piatto da portata.

antipasti per le feste

Infine, tra i nostri antipasti per le feste proviamo una ricetta finger food davvero insolita: la mousse di tonno con crostini alle olive. Non è certo una ricetta della tradizione natalizia, ma perché non sperimentare un po’?

Iniziate preparando le rondelle di cipollotto: pulite un cipollotto e tagliatelo a rondelline sottili; fatelo quindi rosolare in una padella antiaderente per circa 5 minuti. Aggiungete mezzo bicchiere d’acqua ed un pizzico di sale, e lasciate cuocere per altri 10 minuti con il coperchio.

Prendete quindi degli sfilatini di pane alle olive, tagliateli in maniera da ottenere delle fettine e passatele in forno per farle abbrustolire. Passate quindi alla mousse di tonno.

Frullate 160 gr di tonno sgocciolato insieme ad un cucchiaino di capperi sotto sale ben sciacquati. Ponete quindi la ciotola con il tonno in una più grande riempita in parte con acqua e ghiaccio, per mantenere il tonno ben freddo. Versatevi dentro la panna a filo e montate con la frusta fino ad ottenere una mousse molto morbida.

Distribuite quindi sui crostini un po’ di mousse con il cucchiaino e adagiatevi sopra un po’ di cipollotto.

Non c’è menù senza una tavola degnamente imbandita: per tutti i consigli su come arredare la vostra tavola in perfetto stile natalizio, spendendo il giusto, non perdete il nostro articolo su come decorare la vostra casa per Natale!