Abito da cerimonia: qual è quello più adatto alle tue nozze?

abito-da-cerimonia

Se rientri anche tu nella categoria di donne che amano esprimere la loro personalità anche (e soprattutto) il giorno del proprio matrimonio, questo articolo è pensato proprio per te!

Qui troverai tanti consigli sia per la scelta dell’abito da cerimonia che per il cambio d’abito.

Perché è sempre meglio avere due abiti che uno solo!

 

L’abito da cerimonia è sicuramente frutto di una scelta strettamente personale, un viaggio introspettivo, un capo che appartiene a te e che non è condivisibile con nessun altro.

Che tutte le donne sognano i loro abiti da sposa sin dalla tenera età e che non vedono l’ora di arrivare al fatidico giorno per indossarlo, è risaputo! Ma…al giorno d’oggi è sempre bene optare per un cambio look, specialmente se si tratta di una cerimonia lunga o se l’abito in questione è si bellissimo, ma tanto voluminoso, ingombrante con stile principesco e dunque non permette alla sposa di divertirsi, scatenarsi e sentirsi libera.

È per questo che subentra il cambio look con abiti da sera lunghi.

 

abito-da-cerimonia

La scelta del cambio abito è diventata una moda, attualmente seguita da tante star come:

Kate Middleton che come abito da cerimonia ne scelse uno classico e tradizionale e invece per la festa qualcosa di più semplice e meno strutturato;

abito-da-cerimonia

Belen Rodriguez che per la messa optò per un abito da cerimonia molto elaborato e per la festa invece un modello scollato sia sul davanti che sul di dietro.

Insomma l’ideale sarebbe quello dei due abiti da cerimonia, uno per la chiesa e per la prima parte della festa e un altro per divertirsi per tutto il resto della celebrazione.

Attenzione non è detto che il secondo abito dovrà necessariamente essere in bianco! Potete decidere di rispettare la tradizione con un abito bianco durante la cerimonia e poi cambiarlo con uno colorato per la festa. L’importante è seguire il fil rouge del wedding party, date spazio alla vostra creatività ma sempre con un riguardo al buon gusto.

 

abito-da-cerimonia abito-da-cerimonia

 

Il momento migliore per il cambio d’abito

Partendo dal presupposto che il cambio d’abito comporta anche una leggera revisione del make-up ed un ritocco della conciatura, è opportuno ritagliarsi il giusto tempo per non fare le cose in fretta e furia.

Sono infatti essenzialmente tre i momenti migliori per il cambio dell’abito da cerimonia:

  • Subito dopo la Chiesa (o comune);
  • Poco prima del taglio della torta, per aprire le danze e proseguire il party;
  • Prima di consegnare le bomboniere agli invitati. Questo è in assoluto il momento migliore per cambiare l’abito da cerimonia. In passato questa usanza indicava che gli sposi erano pronti a partire per la luna di miele.

Assolutamente da evitare invece è il momento che segue il taglio della torta, è senza ombra di dubbio una circostanza difficile, essendo coincidente con i saluti, i parenti che vanno via, gli amici che aspettano solo voi per divertirsi.

 

Dunque riassumendo, perché cambiare l’abito?

Perché:

  • Permette di sentirsi comode e libere nei movimenti che alcuni abiti da sposa limitano molto essendo voluminosi ed ingombranti;
  • Per enfatizzare un momento importante come quello della torta o la consegna delle bomboniere;
  • È un modo alternativo per dare il via alle danze.

 

 

 

Trucco cerimonia: come valorizzarsi?

trucco-cerimonia

Trucco cerimonia quando si è invitate, cosa scegliere per valorizzare il proprio viso ???

Il trucco da cerimonia è un dilemma un pò per tutte. Il giorno di un matrimonio è importante non solo per gli sposi ma anche per gli invitati. Tutti, soprattutto le donne, aspirano ad essere bellissime, in ordine ed eleganti.

Quando si tratta di trucco da cerimonia, sorgono tanti dubbi perché si vuole stupire ma allo stesso tempo rispettare l’eleganza di quel giorno. Se si opta per un trucco semplice si ha paura di essere troppo scontate per un giorno del genere. Viceversa un trucco esagerato non è adatto ad una cerimonia. Insomma è davvero difficile, ecco perché qui di sotto vi elencherò tutti i consigli utili per fare una bella figura dinnanzi a centinaia di persone.

I consigli per un trucco cerimonia perfetto

Il primo consiglio va alle testimoni, tenete ben a mente che avete un ruolo importante all’interno della cerimonia quindi stupire va bene, agghindarsi a festa non è mai l’ideale. Cercate di mantenervi sul naturale e semplice soprattutto se si tratta di un matrimonio di giorno.

Evitate ciglia finte, counturing, paillettes e brillantini su tutto il corpo, non siete a capodanno.

Cercate una professionista se non avete idea di come utilizzare i trucchi, o per lo meno fatevi consigliare. Spesso se non avete manualità con il make-up è facile sembrare un fenomeno da circo piuttosto che un’invitata.

Cercate di scegliere trucchi che siano duraturi quindi long lasting e waterproof -soprattutto in estate-, altrimenti a metà cerimonia avrete perso tutto il vostro trucco.

trucco-cerimonia

Se avete già una bella abbronzatura, o siete scure di carnagione, l’opera è già a metà, dovete solo accentuare occhi e labbra. Scegliete un ombretto bronzeo e un rossetto su una tonalità vivace se avete delle labbra piccole, una tonalità chiara se avete labbra carnose. Certo tutto va moderato in base al vestito che indosserete.

Se venite da una settimana devastante a lavoro, quindi siete stanche e le vostre occhiaie vi segnano in viso, accertatevi di trovare il miglior contorni occhi  sulla faccia della terra. Prediligetene uno arancione seguìto dall’applicazione di un illuminante. Risolvete questo problema, perché ad un matrimonio è vietato sembrare stanche.

Portatevi l’essenziale in un piccolo beauty, i ritocchi sono vitali durante la cerimonia se volete sembrare sempre fresche ed illuminate.

Ma se il trucco tende a svanire presto dal mio viso?

Molte di noi non si truccano perché il trucco sul loro viso non dura neanche un’ora, per via di pelli grasse, troppo sole, mani costantemente sul viso. Sono tutti fattori che contribuiscono a non far fissare bene il trucco. Se avete questo problema, è meglio che familiarizzate con tre prodotti super super importanti:

  1. primer viso: garantisce una lunga durata al fondotinta
  2. primer occhi: fa durare a lungo l’applicazione dell’ombretto
  3. spray fissante: il vostro miglior amico, fissa il trucco in maniera efficace e rinfresca l’incarnato.

Trucco cerimonia di giorno

Se la cerimonia si svolge in estate, di giorno, con il sole, il caldo e quindi l’elevata probabilità di sudare, optate per un trucco naturale e leggero. Usate un fondotinta dall’effetto porcellanato, o lifting per dare l’idea di avere una pelle perfetta. Passateci sù una spolverata di cipria per mantenerlo tutto il giorno. E poi un velo di blush e un pò di illuminante.

Prima della base, concentratevi sugli occhi altrimenti se sbagliate anche solo un piccolo dettaglio sarete costrette a ricominciare tutto. Usate una matita nera all’interno, sfumatela facendola incontrare con ombretti rosati o color carne. Un tocco di mascara e labbra nude o rosate.

trucco-cerimonia

 

Trucco cerimonia di sera

La cerimonia serale vi permette di osare un pò di più. Qui è consentito spingervi verso un look più aggressive.

Smokey eyes e una linea di eyeliner. Incorniciate gli occhi con del mascara, per un effetto intenso e splendido: mission occhi da cerbiatta.

Infine utilizzate un rossetto più strong sulle tonalità del magenta, violaceo o rosso corallo, un colore molto in voga quest’anno.

 

trucco-cerimonia

 

Ecco tutti i miei consigli, adesso correte a truccarvi, vi aspetta una cerimonia fantastica !!!