Tè dimagrante, un caldo piacere da abbinare alla dieta

tè dimagrante

Esistono moltissimi programmi detox che si affidano alle magiche bustine da infusione, ma prima di scegliere il tè dimagrante adatto a noi vediamo di fare un po’ di chiarezza a tal proposito.

Il tè dimagrante è un mix di benessere che ti aiuterà a portare a termine con più facilità la tua dieta dimagrante!
Fin dall’antichità è stato riconosciuto il valore dell’acqua calda basato non solo sulle credenze popolari, ma verificato secondo ricerche scientifiche.
Basti pensare al Dott. Batmanghelidj, iraniano, che durante la sua prigionia a Theran durante la rivoluzione del 1979 curò molti suoi compagni di cella con un elemento basilare come l’acqua. Una volta libero, cercò di convincere il mondo della medicina che molte malattie potrebbero essere prevenute o addirittura curate grazie al potere dell’acqua, da qui il suo libro “Il tuo corpo implora l’acqua”.
Anche la saggezza orientale ci insegna che bere acqua calda la mattina a digiuno è un vero toccasana per il nostro fisico: ci depura dalle tossine migliorando la circolazione, aiuta l’intestino pigro, facilita la digestione e diminuisce i dolori mestruali e il mal di testa. Così negli ultimi tempi si è sparsa l’abitudine di bere un bicchiere di acqua calda la mattina con la spremuta di mezzo limone anch’esso importante per il nostro organismo.
Bere acqua calda fa bene, a prescindere da quello che ci mettiamo dentro. Ma non a tutti piace bere un liquido insapore e qui entrano in gioco le varianti di tè, infusi e tisane i cui ingredienti possono aumentarne i benefici favorendo il nostro regime dietetico.

TE’ DIMAGRANTE: TUTTI I BENEFICI

Una tipologia di tè sicuramente consigliabile durante le diete è il tè verde, potente antiossidante grazie alle catechine e accelerante del metabolismo. In bustina se ne possono trovare anche al gusto di limone o arancia, ma è meglio usare le foglie da sbriciolate da mettere negli infusori o nelle teiere con apposito filtro.
tè dimagrante
Non tutti tollerano la caffeina e per i soggeti più sensibili a questo eccitante c’è il tè Rooibos, il tè rosso dell’Africa protettore del fegato dall’accumulo dei grassi. Si può bere più volte durante la giornata senza rischiare tachicardia o insonnia, la quantità si assunzione di tè per favorire il dimagrimento è di almeno 3 tazze al giorno da bere anche prima dei pasti per aumentare il senso di sazietà.
Potente brucia grassi è il Pu-Erh tea, questo nome indica una particolare lavorazione delle foglie poste a doppia fermentazione, accelera il metabolismo e abbatte il colesterolo.
Ma il miglior tè dimagrante è quello creato su misura, con l’aiuto di un attento erborista possiamo realizzare l’infuso più adatto a noi mescolando gli ingredienti che soddisfano al meglio le esigenze del nostro organismo.
Ricordate di provare la tisana di fucus. Quest’alga marina dalle proprietà dimagranti, è spesso abbianta alle foglie di ciliegio, malva e betulla.
Infusori omini: Amazon
Teiera con filtro: Tescoma
Infusore per tisane: Tiger

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.