Drenare le gambe: provato il trattamento Thalasso

Drenare le gambe

Come drenare le gambe attraverso un massaggio?

Ho provato qualche settimana fa il trattamento Thalasso e devo dire che è un rituale molto piacevole ed efficace.

In cosa consiste il trattamento Thalasso per drenare le gambe?

Per un effetto detox vero e proprio e riattivare la circolazione linfatica si parte con un peeling al sale del corpo intero con sale naturale del Mar Morto che serve per eliminare le cellule morte e per eliminare l’acqua in eccesso.

Successivamente si effettua una doccia con cromoterapia per eliminare gli eccessi ed un passaggio in sauna per purificarsi ulteriormente.

Dopo circa 10 minuti si torna in cabina per l’applicazione di alghe intere nei punti di scarico delle tossine e si procede con un massaggio rilassante ed una piacevolissima tisana.

E’ stata un’esperienza molto interessante per una SPA addicted come me.

Queste “foglie” di alghe intere utilizzate per il trattamento vantano proprietà rimineralizzanti e dermoprotettive agiscono efficacemente sulla riduzione della “pelle a buccia d’arancia” e sull’adiposità localizzata, aiutano a contrastare anche i radicali liberi e l’invecchiamento della pelle.

Drenare le gambe

COSA EVITARE PER RIDURRE RITENZIONE IDRICA:

RITENZIONE IDRICA CAUSE

  • fumo
  • alcool
  • sovrappeso
  • cibi salati
  • farmaci e caffè
  • abiti stretti
  • tacchi alti

COSA FARE PER DRENARE LE GAMBE:

GAMBE GONFIE RIMEDI

  • attività fisica
  • alzarsi ogni dieci minuti dalla sedia per riattivare microcircolo
  • prediligere lunghe camminate
  • utilizzare calze contenitive

Se non avete tempo di andare in un centro benessere, un ottimo sistema per drenare le gambe a casa, è quello di effettuare quasi ogni sera un bagno tiepido per circa 20 minuti, versando nella vasca almeno mezzo chilo di sali di Epsom, che altro non sono che solfato di magnesio (o magnesio solfato o anche epsomite).

Proprietà dei sali di Epsom

I sali di Epsom sono adatti se soffrite di calcoli al fegato e al dotto biliare e se allo stesso modo se la vostra è una digestione lenta e se soffrite di stitichezza.

In caso di lividi, i sali di Epsom hanno la capacità di ridurre i gonfiori e drenare le gambe: sciogliete il sale in acqua fredda e applicate sulla pelle oppure aggiungete due tazze di sali di Epsom ad un bagno caldo ed immergetevi.

Leggete anche quali sono i massaggi per dimagrire.

 

 

 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.