Trend capelli 2016: ecco i tagli per essere al TOP

Novembre, è autunno inoltrato, per non farci trascinare dalla malinconia delle prime giornate grigie e fredde potremmo pensare un po’ a noi e, con un colpo di testa, cambiare look. Prima della frenesia delle feste alla ricerca degli addobbi e delle corse all’ultimo regalo, fermiamoci un attimo, respiriamo a pieni polmoni l’odore del terriccio bagnato e diamo un taglio alla routine quotidiana con un po’ di colore.
Andare dal parrucchiere è elettrizzante e allo stesso tempo terrorizzante, l’idea di cambiare pettinatura stimola le fantasie più strane, ma quando ci troviamo con un taglio che nemmeno Edward mani di forbice sarebbe stato in grado di realizzare cerchiamo disperatamente quel tasto rewind che possa riportarci indietro.

Ecco qualche consiglio sui trend di stagione per i capelli 2016, non estremi, e adatti a diverse forme del viso e alle varie tonalità di incarnato.

Iniziamo con un grande classico: il bob, il classico caschetto che grazie alla dea della moda Anna Wintour non tramonta mai e a seguire tutte le sue reinterpretazioni più o meno lunghe, lob (long bob) o il french bob (cortissimo con frangia). Questo taglio si adatta ormai a quasi tutti tipi di capelli vista l’introduzione della sua versione spettinata promossa da Jessica Alba.
Anna e Jessica
bob mania

Per le più coraggiose ci sono i tagli per capelli corti 2016, non più rivolti solo alle signore o alle donne dallo stile androgino, ma anche a quelle più femminili come dimostra l’ultimo restyling di Sienna Miller.
corto

Le amanti del capello lungo potranno mantenere le lunghezze con uno scalato pieno che alleggerisca dando volume alle radici che si accompagnano alle punte arrotondate dal phon abbandonando il tipico effetto aplomb ormai inflazionato. Se non ce la sentiamo di tagliare, possiamo dare una forma diversa alla nostra testa con chignon, braid o pony tail realizzati a regola d’arte con l’ausilio di ciambelle, forcine e gli invisibobble, elastici rivelazione dell’anno.
Raccolti

Dall’estate lontana ci portiamo il ricordo delle onde facili da ricreare sui nostri capelli, sono le ormai note beach waves da modellare con piastra, ferro o con varie tecniche meno invasive la tecnica della fascia elastica con la quale andare a dormire per risvegliarsi boccolose stile Candy Candy.

long and waves

E per il colore capelli inverno 2016? Il mare ci ha lasciato anche quelle magnifiche ciocche chiare da mantenere grazie ai classici colpi di sole tornati in voga dopo anni in cui shatush e balayage hanno fatto da protagonisti. Si tratta una versione moderna, sono più sottili e si adattano anche a more e rosse sotto forma di babylights.
Ma se il nostro desiderio è quello di seguire la moda in tutto e per tutto, il marsala (colore Pantone 2015) si può sfoggiare anche in testa. Le sfumature di rosse sono le protagoniste di questa stagione, i colori delle foglie autunnali prendono vita grazie a bagni di colore idratanti che si scaricano dopo 4 o 5 lavaggi.
red hair Pantone

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.