Trend mania: gran ritorno X il Le Poor Boy Sweater di Sonia Rykiel

le-poor-boy-sweater-sonia-rykiel

Agosto ormai è solo un vano ricordo e si sà, quando arriva Settembre incomincia la febbre del cambio di stagione e della continua ricerca e selezione dei capi da conservare, ripulire e stirare, dei capi da regalare, i must di ogni stagione, quelli che vorresti ed ancora non hai.

E poi come un soffio arriva l’autunno e le prime piogge, il primo freddo ed umidità e la voglia di scaldarsi il cuore con morbidi maglioncini in cashmere.

Ma questa è la storia di un maglione diverso dagli altri, il maglione di un ragazzo, reinterpretato per le ragazze.

Lui è il classico e mai intramontabile Poor Boy Sweater, un maglione aderente ed eccentrico con le maniche apparentemente interminabili creato da Sonia Rykiel nel 1962 e che da allora ha donato una nuova prospettiva di vita grazie al nuovo design di Geraldo da Conceicao.

Per anni ci è piaciuto modellato a righe, usato come manifesto, coperto di strass, mostrando la pelle con piccole note di trasparenza, e l’abbiamo anche visto con inserti in pizzo …

Ma per questo inverno ecco il ritorno in grande stile rispolverando la maglieria dell’archivio storico di Sonia Rykiel e la sorpresa ce la regala Geraldo da Conceiçao Direttore Creativo della maison.

Geraldo ha scelto questo capo dalla grafica colorata per il finale della sfilata Autunno-Inverno 2013, suo debutto come Direttore Creativo della maison.

Fantasie e figure geometriche ad incastro, un vortice di colori e tecniche di maglia vengono sapientemente associati, i nuovi Poor Boy Sweaters sono d’ispirazione per un inverno sexy e pop e molto molto freddo.

le-poor-boy-sweater-sonia-rykiel
le-poor-boy-sweater-sonia-rykiel
le-poor-boy-sweater-sonia-rykiel

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.