Vestitini floreali: scopriamo come si indossa la stampa a fiori

vestitini-floreali

Vestitini floreali: se con la primavera si è acceso il vostro flower power, nessun problema!

Le stampe floreali sono il must della bella stagione!
Vi sarà capitato, navigando sui social, di notare che molte modelle e cantanti indossavano vestitini floreali dal taglio diverso ma con la stessa stampa (uno ve l’ho anche proposto nell’articolo degli abiti lunghi da cerimonia). Questa invasione floreale è opera di Dolce & Gabbana, che ha creato un’intera collezione con stampe di ortensie, appunto la Ortensia Collection.
stampe floreali
stampe floreali
stampe floreali
Ovviamente il trend è cavalcato anche da altre famose maison, andiamo a vedere come. Se Dolce & Gabbana punta sulle ortensie, Philosophy by Lorenzo Serafini propone mini dress con fiori dal sapore anni ’80.
stampe floreali
Chloè utilizza la stampa floreale in due maniere differenti: con la seta stampata a fiorellini blu e rossi, richiama un stile più bohemien. Con la stampa con fiori caleidoscopici dall’effetto metallico invece ci vuole far tuffare nell’Ibiza degli anni ’70.
stampe floreali
stampe floreali
Fiori dai colori psichedelici per Marc Jacobs.
stampe floreali
Il direttore creativo di Gucci Alessandro Michele, per la collezione Cruise, ha scelto la stampa New Flora, rivisitazione della famosa stampa Gucci Flora, creata nel lontano 1966 da Rodolfo Gucci per la principessa Grace di Monaco.
stampe floreali
Valentino usa fiori tropical style per l’abitino bon ton in viscosa jaquard.
stampe floreali
Dior ci regala un abito dal sapore romantico che ricorda i quadri degli impressionisti francesi.
stampe floreali
Balenciaga invece arricchisce la stampa con bordature in perline per i petali dei fiori
stampe floreali
stampe floreali
La bellezza di questo tipo di stampe è la poliedricità. Infatti oltre ad adattarsi a tutti i tipi di taglio d’abito (corto, lungo, a tubino), è ideale anche per pezzi singoli, come gonne e pantaloni, da combinare con top monocolor, per evitare l’effetto too much.
stampe floreali
stampe floreali
stampe floreali
stampe floreali
 
Non mancano certamente gli accessori! Borse, foulard e scarpe, tutte a tema floreale!
stampe floreali
stampe floreali
stampe floreali
stampe floreali
stampe floreali
Anche io non sono rimasta immune a questo trend, optando per un abito lungo bianco in seta di Blumarine, che vi mostro qui sotto!
stampe floreali
News dalla redazione

Come si indossa la stampa jungle

Se il maltempo fa tardare ancora un po’ le tanto sospirate vacanze, a volte i vestiti possono aiutarci a farci sentire già in pieno clima tropicale: ecco quindi come si indossa la stampa jungle.
Tra le tante tendenze dell’ estate c’è la stampa jungle: stampe floreali, maculato, zebrato e colori accesi e vivaci che richiamano la giungla e la natura. Da pantaloncini a top crop, abiti lunghi e giacche, sono tantissimi i capi proposti da brand e stilisti che con tonalità che vanno dal verde al viola, passando per il giallo e il nero, propongono tantissime varianti dello stile “giungla”. Tuttavia indossare capi stampati non è semplice e il rischio è quello di cadere nell’eccessivo. Eccovi allora qualche consiglio su come si indossa la stampa jungle.

  1. Total look o spezzata: la regola è che non si possono mischiare le stampe tra di loro, a meno che optiate per un abito o una tuta tutta stampata, dovete alternare stampa e tinta unita. Abbinate ad esempio un miniabito bianco con una giacca jungle, oppure un pantalone nero con una blusa in stampa.
  2. Accessori: quando gli abiti sono colorati e disegnati, gli accessori devono essere neutri. Potete puntare però sulla forma o il materiale, pendenti maxi o collane in legno vanno benissimo, purché siano in tinta unita.
  3. Scarpe: un effetto piacevole è quello del contrasto, se indossate una blusa o un abito jungle sui toni del verde o del nero, scegliete ad esempio una pump rosso fuoco.
  4. Attenzione all’occasione: pensate sempre bene a cosa indossare in base al momento, la sera potete osare con colori più vivaci o abiti lunghi, per il giorno o per il lavoro invece scegliete un pantalone stampato da abbinare ad una camicia bianca o una giacca nera, per l’aperitivo una blusa o un top jungle con jeans delavè e tacco nero.
  5. Si ai foulard: quest’estate vede protagonisti i foulard, da indossare legati al collo o come fascia per i capelli, sceglieteli in stampa jungle, da indossare anche sulla spiaggia.

Amarcord: come indossavamo le stampe floreali già qualche anno fa

stampe floreali- stampe floreali-
Ecco la mia ultima scelta Paola T.
Ho scelto questa maglia per la fantasia (fiori coloratissimi su sfondo bianco) per la lunghezza (mediamente lunga e larga come piace a me) e per il contrasto con la parte posteriore della tee (total black in maglia come le maniche).
Da indossare per uno stile un po’ gipsy con un gonnellone o per un look più street con i leggings d’ordinanza.
Altra caratteristica di questa maglia è la disposizione dei disegni, un’alternanza di geometrie particolari intervallate da righe e quadri.
Ps… mi aiutate con un corso veloce per sguardi intelligenti da foto in posa? Ahahaha
Paola t.
Ho scoperto Paola T. da pochissimo ed ho avuto modo di provare e toccare con mano alcuni capi.
La prima sensazione è quella di indossare capi di alta qualità, portabilissimi e adatti veramente a tutte le tipologie di donna.
Ecco il primo capo che ho selezionato per la mia estate… un’ampia tee da indossare per una giornata di shopping con le amiche o un aperitivo al mare.

Fantasia floreale su fondo army, vestibilità leggermente oversize, da indossare con un sandalo caprese basso o ancora leggings ed un paio di sneakers fluo.
Ho scelto questa tee sicuramente per la fantasia divertente… BASTA NERO!
Il brand Paola T. non è solo abbigliamento ma anche accessori (date uno sguardo alla loro pagina facebook e scoprirete un mondo di shopping bag veramente carine).

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.