Yoga bambini: scopriamo di cosa si tratta

yoga bambini

Yoga bambini: scopriamo di cosa si tratta e le pratiche per la salute e la mente dei più piccoli.

Lo Yoga è una disciplina millenaria, eppure estremamente moderna e attuale, riconosciuta come una delle più complete per la salute del corpo, della mente e utile per sviluppare la conoscenza di sé e ritrovare una condizione di armonia psicofisica.

Yoga per bambini

Non solo: se seguita fin dalla più tenera età, può diventare uno strumento prezioso per la prevenzione e la cura di disturbi e disagi fisici e psichici.
yoga bambini
Lo yoga per bambini non è uguale a quello per gli adulti perché i piccoli hanno bisogno di muoversi e divertirsi, è un’attività psicomotoria e spirituale che, con un approccio ludico, ha lo scopo di aumentare nei bambini la capacità di rilassarsi e contemporaneamente di concentrarsi meglio, di scoprire il proprio corpo, le proprie emozioni, i propri pensieri e la vita che è in se stessi e nel tutto per giungere a uno sviluppo armonico tra corpo, mente e coscienza.

Yoga bambini: perchè praticarlo?

Grazie all’esercizio e alla pratica, il corpo diventa sempre più sciolto e flessibile migliorando la forza, la resistenza, l’equilibrio e la coordinazione.

Yoga per bambini benefici

Imparando a rilassarsi il piccolo inizia a conoscere e capire le proprie emozioni e quindi sviluppa l’autocontrollo, la scoperta della bellezza della lentezza e della pausa e migliora la capacità di relazionarsi e collaborare con il gruppo.
Nello yoga bambini, l’importante è che ciò avvenga con gradualità, senza fretta e senza spirito competitivo: scopo dello yoga, infatti, non è eseguire perfettamente una posizione, ma alimentare nel bambino la forza interiore e l’accettazione di sé.
Lo yoga è una pratica adatta a qualsiasi bambino, ma è soprattutto indicata per i bambini che fanno fatica a stare fermi, oppure che sono aggressivi, ansiosi, paurosi o con disturbi dell’attenzione e dell’apprendimento.
Dopo l’ascolto della campana tibetana e la pratica talvolta vengono consegnati ai bambini mandala da colorare, cioè una figura geometrica (circolari o simmetrici) che aiuta ad incrementare la concentrazione e ha un potere molto rilassante, che poi i bambini possono portare a casa come ricordo o testimonianza del lavoro svolto. La colorazione dei mandala insegna a lavorare con pazienza, precisione, ordine e senza fretta per creare immagini molto piacevoli da guardare e riguardare.
Questa pratica piace tanto ai bambini quanto ai grandi… provare per conoscere e poi credere!!!
Namastè
 
Per maggiori informazioni sui corsi clicca qui
 

Recommended Posts

1 Comment

  1. non sapevo, interessante 🙂


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.